Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Microsoft rimuove i notebook Huawei dallo store on-line


Cresce sempre più di più il numero di aziende coinvolte dalle problematiche di Huawei con l’amministrazione Trump. Abbiamo scritto di Google, Qualcomm, Intel e altre società e ora a queste si aggiunge anche Microsoft che ha intrapreso azioni per rispettare quanto imposto dal governo USA.

Microsoft ban Huawei

Una delle mosse più eclatanti è stato rimuovere tutti i notebook di Huawei dal negozio on-line di Microsoft nella versione statunitense. Al momento attuale continuano a comparire un brand cinese come Lenovo ma non Huawei che ha nel suo portafoglio soluzioni interessanti come il Matebook 13 o il Matebook X Pro.

La rimozione di tutti i contenuti che fanno riferimento a Huawei all’interno dello store on-line di Microsoft negli USA è avvenuto nel fine settimana. Sempre negli Stati Uniti sono ancora in vendita, nei negozi fisici della società di Redmond, i notebook Huawei che sono attualmente a magazzino ma potrebbero non essere aggiornate le scorte una volta terminati.

Microsoft ban Huawei

Non è ancora chiaro quali potrebbero essere le conseguenze anche per il lato corporate della società cinese. Infatti, sempre Microsoft e Huawei collaborano per quanto riguarda il cloud ibrido con Azure che potrebbero essere colpiti anche per la mancata fornitura di processori da parte di Intel.

Attualmente non sono ancora note informazioni circa la possibilità che Microsoft sospenda anche la collaborazione per quanto riguarda la fornitura di licenze Windows. La società di Redmond non ha ancora espresso una posizione ufficiale in merito.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 23 Maggio 2019 — 8:47
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet