Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Molti smartphone Android sono più sicuri degli iPhone: ecco il punto di vista delle autorità


Secondo lo stereotipo pi comune nel mondo degli smartphone i dispositivi Android non hanno mai brillato per sicurezza e protezione crittografica, soprattutto nel paragone con gli iPhone. Pare per che la situazione stia cambiando, e un nuovo report di Vice indica che alcuni modelli di smartphone Android sono molto sicuri, addirittura pi sicuri rispetto agli iPhone, nonostante quest’ultimo utilizzi una piattaforma di natura pi chiusa.

Nell’articolo viene citato il detective Rex Kiser del Fort Worth Police Department del Texas, il quale dimostra come sia semplice per i governi accedere ai dati privati presenti sullo smartphone. Sebbene da una parte compagnie private come Apple si siano rifiutate di cooperare con il governo americano nel dare accesso ad una “backdoor” da introdurre sui dispositivi, dall’altra il report mostra come governi e autorit possano accedere ai dati anche senza l’aiuto diretto dei produttori di smartphone.

Per farlo, indica il detective, le agenzie governative utilizzano uno strumento sviluppato da Cellebrite (ne avevamo parlato qui) che consente di “crackare” le difese degli smartphone e accedere ai dati registrati in essi: fra questi dati relativi alle posizioni, messaggi, cronologia delle chiamate, contatti e dati presenti nel software installato. Utilizzando lo strumento le autorit possono recuperare dati da tutti gli iPhone fino ad iPhone X, ma la stessa procedura non cos semplice su alcuni dispositivi Android.

Ad esempio il tool di Cellebrite non affidabile quando si tratta di estrarre dati sulle posizioni, dati presenti sulle app social o la cronologia di navigazione web da dispositivi come Google Pixel 2 o Samsung Galaxy S9. Il processo di esfiltrazione dei dati fallisce del tutto, invece, con Huawei P20 Pro. Kiser indica inoltre che nel corso dell’ultimo anno la sicurezza dei dispositivi Android migliorata parecchio: “Fino all’anno scorso non potevamo accedere ai dati degli iPhone, ma riuscivamo a farlo su qualsiasi Android. Adesso diventato pi difficile farlo anche su parecchi smartphone Android”.


Smartphone Android pi sicuri degli iPhone? S, per alcuni modelli


chiaro che non tutti gli smartphone Android sono sicuri al 100%. Anche se la sicurezza del sistema operativo migliorata molto negli ultimi anni, i soli accorgimenti lato SO potrebbero non bastare. proprio per questo che compagnie come Google e Samsung hanno migliorato la protezione crittografica dei propri dispositivi con tecnologie proprietarie dedicate, come ad esempio il chipset Titan M di Google o il software Knox di Samsung. Anche con questi accorgimenti, tuttavia, lo smartphone pu essere violato da chi ne entra in possesso.

Secondo le fonti citate dall’articolo di Vice, infatti, anche se Cellebrite non efficace con alcuni smartphone o con gli ultimi iPhone, anche questi dispositivi potrebbero essere “crackati”. Gli smartphone Android riescono a offrire, per, maggiore sicurezza, e questo grazie – paradossalmente – dalla frammentazione: sono centinaia ogni anno gli smartphone Android da prendere in considerazione e per cui sviluppare un tool specifico per l’esfiltrazione dei dati, mentre con gli iPhone gli sviluppatori possono concentrarsi su pochi modelli, rilasciati a distanza di parecchi mesi l’uno dall’altro.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 31 Gennaio 2020 — 19:10
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet