Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Motorola RAZR 2019 è nuovamente in ritardo


Ci risiamo: la data in cui Motorola RAZR 2019 si affaccerà sul mercato è stata nuovamente spostata. Questa non è la prima volta che l’azienda decide di compiere questa azione. Pochi giorni fa, per l’appunto, l’azienda aveva annunciato un primo, e in parte comprensibile, ritardo.

Inizialmente, Motorola aveva dichiarato che lo smartphone pieghevole che strizza l’occhio al telefonino del XX secolo sarebbe stato disponibile a partire dal 26 dicembre, in prevendita, e le spedizioni sarebbero iniziate il 9 gennaio. Dopo poco, però, i consumatori si sono trovati davanti a un primo slittamento della data: 26 gennaio (inizio preordini) e 6 febbraio (spedizioni). Il motivo, stando ad alcune dichiarazioni, sarebbe un’eccessiva richiesta da parte dei consumatori.

Oggi, sul sito web ufficiale di Motorola e su quello dell’operatore Verizon è stato anticipato un secondo ritardo. Per il momento, il produttore non ha rilasciato nessuna dichiarazione e non è di conseguenza chiara la motivazione di questo problema. I primi esemplari di Motorola RAZR 2019 dovrebbero essere spediti a partire dal 18 febbraio 2020.

Bisogna comunque sottolineare che queste date si riferiscono al mercato statunitense, dato che in Italia dovremo quasi certamente attendere ancora un po’ di tempo in più. Purtroppo, però, questi continui ritardi potrebbero avere ripercussioni anche sulla distribuzione nel nostro paese. I rinvii hanno interessato anche Samsung Galaxy Fold (disponibile all’acquisto su Amazon) e Huawei Mate X.

Samsung Galaxy Note10+, con 12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 29 Gennaio 2020 — 14:14
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet