Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

MSI Vigor GK50: tastiera meccanica conveniente con switch ‘low profile’


MSI Vigor GK50


Vigor GK50 Low Profile una tastiera meccanica basata su switch Kailh bianchi, che corrispondono a una personalizzazione dei Cherry MX Blue, avvalendosi del click sonoro per un migliore feedback. Attenzione alla natura “low profile” di questi switch: si tratta di switch alti solamente 34 millimetri, che consentono a MSI di conferire un’estetica aggressiva a questa tastiera e di fornire tasti reattivi e precisi, con distanza di scorrimento ridotta quasi come per la tastiera di un portatile.


MSI Vigor GK50


Si tratta di switch che possono essere visti come una via di mezzo tra gli MX Speed e gli MX Blue tradizionali, con distanze di corsa fino al punto di attuazione e complessivamente particolarmente ridotte. Allo stesso tempo la resistenza alla pressione molto bassa come capita con gli MX Red. MSI ha voluto mettere a disposizione dei giocatori una tastiera che non costasse molto, ma che al tempo stesso fosse reattiva e dotata di un feedback uditivo alla pressione, particolarmente gradito dai giocatori. Il rumore emesso corrisponde a un feedback tattile affermativo che pu essere di gradimento a un certo tipo di utente.


MSI Vigor GK50


Seppure si tratti di una personalizzazione dei tradizionali Kailh, questi switch confermano i punti di forza della famiglia. Presentano, infatti, un corpo sufficientemente ampio per mantenere stabilit a prescindere se la pressione viene praticata al centro o lateralmente. Il copritasto, conseguenzialmente, non oscilla anche nel caso di pressioni imprecise e applicate lateralmente.


MSI Vigor GK50


Questi switch si caratterizzano poi per un design che viene definito “floating”, ovvero lasciano uno spazio tra il copritasto e il pannello della tastiera a scopo estetico. La retroilluminazione pu cos filtrare, creando un effetto aggressivo. A disposizione degli utenti, poi ci sono delle hotkey che permettono, in mabiera instantanea, di regolare il volume, di gestire i contenuti multimediari e di avviare il software di diagnostica MSI Afterburner (pulsante Dragone+”F1″).


MSI Vigor GK50


Naturalmente gli switch non sono l’unico elemento di questa tastiera che merita attenzioni. Vigor GK50 dotata di un pannello superiore con finitura in alluminio spazzolato che garantisce robustezza senza sacrificare la componente estetica. Nella parte destra, vicino alla frecce direzionali, il tipico logo di MSI che riproduce un dragone rende il design della tastiera accattivante. Inoltre, offre illuminazione RGB completa personalizzabile sulla base del singolo tasto, copritasti personalizzati e cavo USB intrecciato. La lunghezza del cavo di 1,8 metri mentre il connettore placcato in oro. Le dimensioni del prodotto sono pari a 435 x 141 x 34 millimetri e il suo peso di circa 700 grammi. A livello di specifiche, insomma, la Vigor GK50 pu competere con qualsiasi tastiera meccanica per giocatori.


MSI Vigor GK50


Per quanto riguarda i copritasti, troviamo una fisionomia molto particolare con angoli tagliati in diagonale. Si tratta di una forma parecchio distante rispetto al consueto, innovativa e gradevole alla vista, ma che al contempo non si adatta con i precedenti copritasti. In caso di malfunzionamento o smarrimento di un copritasto, quindi, non sar immediato sostituirlo.


MSI Vigor GK50


Vigor GK50 pu essere usata e configurata senza software, ma al contempo supporta Dragon Center, il quale permette di regolare con molta perizia gli effetti luminosi, le macro e di sincronizzare le impostazioni fra tutte le periferiche supportate. Fra gli effetti di retroilluminazione, abbiamo trovato funzionale la capacit di accendere solo i tasti dedicati al gameplay, a cominciare dai classici “WASD”.


MSI Vigor GK50


Il supporto Mystic Light consente di controllare la tastiera attraverso combinazioni di tasti senza fare ricorso al software. Tutte le regolazioni si eseguono premendo il pulsante con il Dragone. Congiuntamente a “INS” permette di controllare la modalit di illuminazione LED, passando fra i preset Sovrapposizione, Fisso, Intermittente, Onda, Radar, Vortice, Orizzonte, Ondulazione, Reattivo e personalizzato. Con una successiva pressione, invece, la retroilluminazione pu essere completamente spenta. Dragone e “HOME” o “END” consentono rispettivamente di aumentare e ridurre la velocit dell’effetto di illuminazione. Si pu anche aumentare o diminuire la luminosit dell’effetto o passare rapidamente da un colore all’altro, cos come invertirne l’animazione da destra a sinistra o viceversa.


MSI Vigor GK50


La superficie sottostante alla tastiera, inoltre, garantisce stabilit, in modo tale che la tastiera stessa non scivoli via durante le sessioni di gioco pi concitate. Cinque parti in gomma, infatti, garantiscono aderenza alla superficie d’appoggio. I piedini mantengono la tastiera in posizione sopraelevata e sono sufficientemente grandi.


MSI Vigor GK50


In definitiva, Vigor GK50 Low Profile presenta soluzioni interessanti e innovative da diversi punti di vista. Esteticamente gradevole e la retroilluminazione molto personalizzabile, in modo da trovare il compromesso migliore rispetto alle proprie esigenze. Gli switch sono ottimi sia per il gaming che per la digitazione, soprattutto per chi abituato a digitare sul portatile.


MSI Vigor GK50


Sono rumorosi come gli MX Blue, e questo pu essere un pro o un contro a seconda delle abitudini personali, e comunque molto precisi e gratificanti alla pressione. Con una distanza di corsa particolarmente breve, il punto di attuazione si raggiunge rapidamente, e questo si sposa molto bene con il gaming competitivo e con quei giochi, penso ad esempio ai MOBA, in cui bisogna agire frequentemente sulla tastiera.




Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 29 Gennaio 2020 — 18:28
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet