Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Musk: Tesla rimarrà senza soldi entro 10 mesi. Nuovi tagli nel personale in arrivo?


Elon Musk ha dichiarato agli impiegati Tesla che la compagnia rimarrà senza soldi in circa 10 mesi a meno che non vengano applicati degli sforzi pesanti nella riduzione dei costi dell’azienda. L’e-mail è stata pubblicata da Electrek e nel suo testo si legge che il CEO di Tesla lavorerà direttamente sulla revisione di “tutte le spese” insieme al nuovo CFO Zach Kirkhorn, che ha appena sostituito Deepak Ahuja.

Per tutte le spese Musk intende i costi dell’azienda di “qualsiasi tipo”, ovvero relative a “componenti, salari, spese di viaggio, affitti”, letteralmente “qualsiasi pagamento che parte dal nostro conto bancario”. Tesla ha finito il primo trimestre del 2019 con 2,2 miliardi di dollari di liquidità di cassa, con una perdita di 702 milioni di dollari. Ad Aprile Musk aveva dichiarato che l’azienda doveva entrare in una fase di “dieta spartana” e a inizio maggio ha concluso un’offerta di azioni e obbligazioni con ricavi di 2,7 miliardi di dollari.

Tesla Model 3

Musk li ha definiti nella nuova lettera “un sacco di soldi”, ma saranno in grado di mantenere la baracca “per circa 10 mesi”. Il CEO dell’azienda ha dichiarato che le manovre che ha in mente per il prossimo futuro saranno pesanti, ma necessarie perché Tesla diventi sostenibile dal punto di vista finanziario. Non è la prima volta che Musk promette di scendere in campo direttamente per rivedere il funzionamento dell’azienda, e poco più di un anno fa aveva promesso di tagliare “qualsiasi spesa non avesse una forte giustificazione”.

La compagnia è poi passata attraverso una consistente manovra riorganizzativa, soprattutto nel rapporto con i fornitori di terze parti, e ha dichiarato a giugno il licenziamento del 9% della forza lavoro. All’epoca Musk aveva commentato l’operazione come “necessaria per non doverlo fare più in futuro”, in un periodo in cui l’azienda stava cercando di incrementare la produzione della Model 3. Pare però che le diverse manovre intraprese non siano state sufficienti per mantenere la compagnia profittevole. Il primo trimestre 2019 ne è stato un chiaro percento e a gennaio la compagnia ha licenziato un altro 7% del personale.

Musk aveva promesso che le vendite di Model 3 avrebbero permesso all’azienda di arrivare all’utile già alla fine del terzo trimetre del 2018 (in poi), tuttavia questo non è avvenuto e le perdite di gennaio hanno fatto capire che servisse una pesante manovra di riorganizzazione. E questa è stata annunciata nell’e-mail di giovedì: Tesla è una delle aziende più innovative nel campo dell’automotive, ma i successi sono stati ottenuti bruciando enormi quantitativi di denaro. Nel 2018 c’è stata una sorta di svolta per quanto riguarda le capacità produttive dell’azienda, tuttavia il problema dei soldi rimane ancora oggi più vivo che mai.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 21 Maggio 2019 — 8:48
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet