Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

NASA Parker Solar Probe riprende la cometa C/2020 F3 (NEOWISE)


La cometa C/2020 F3 (NEOWISE) sta dando spettacolo sia mattiniero che serale in questi giorni, come abbiamo già scritto in una precedente notizia. Fotografi professionisti, dilettanti, astrofotografi e appassionati hanno sommerso il Web di fotografie, ma c’è chi ha avuto un punto di vista privilegiato.

cometa neowise

NASA Parker Solar Probe: un punto di vista diverso per C/2020 F3 (NEOWISE)

Ci riferiamo alla NASA Parker Solar Probe, sonda dell’agenzia spaziale statunitense pensata per studiare il Sole. Grazie a uno dei suoi strumenti, il 5 Luglio 2020 sono state catturate alcune immagini mentre la cometa C/2020 F3 (NEOWISE) si stava allontanando dalla nostra Stella (avvicinandosi alla Terra).

Lo strumento impiegato per le fotografie è chiamato WISPR che in realtà è pensato per catturare immagini dell’atmosfera esterna del Sole (e l’interazione con il vento solare). Grazie a WISPR si può vedere il dettaglio della coda della cometa.

cometa 2020 neowise

Click sull’immagine per ingrandire

Nell’immagine con il contrasto aumentato è possibile vedere meglio la struttura della doppia coda che caratterizza cometa C/2020 F3 (NEOWISE). Grazie alla riduzione della luminosità solare i dettagli della cometa sono più visibili.


I ricercatori hanno anche potuto definire alcune delle caratteristiche delle code di NEOWISE. La coda superiore è formata da ioni che si formano grazie ai gas liberati dalla cometa e che vengono ionizzati dall’interazione con il Sole. Interessante notare come potrebbero esserci addirittura due code di ioni, ma attualmente gli scienziati non ne sono ancora certi.

La coda inferiore della cometa C/2020 F3 (NEOWISE) è invece creata dalle polveri del nucleo cometario. Grazie alle immagini di WISPR si potrebbe anche arrivare a conoscere dimensioni dei granelli di polvere oltre alla velocità con la quale le polveri vengono perse dalla cometa (che potrebbe dare indizi sul consumo di massa di quest’ultima).



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 15 Luglio 2020 — 18:01
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet