Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

niente messa in onda nel 2020?


Si torna sul set di Rocco Schiavone 4 – o meglio, si arriva. Le riprese della quarta stagione, annunciate lo scorso anno, dovevano iniziare a marzo 2020. Tuttavia, causa pandemia di Covid-19, la produzione ha rinviato il primo ciak a data da destinarsi.

In quello stesso periodo erano anche previsti i sopralluoghi e i casting per le comparse, che sono poi ripartite in seguito, nel mese di giugno. Finalmente, dopo settimane di inattività, il cast e la troupe ha inaugurato le riprese di Rocco Schiavone 4 qualche giorno. C’è di nuovo Aosta a fare da sfondo alle vicende del vicequestore romano, nato dalla penna di Antonio Manzini, e interpretato sullo schermo da Marco Giallini.

Ecco l’attore immortalato insieme al collega Ernesto D’Argenio, volto dell’agente Italo Pierron. Chi vedremo in questa nuova stagione?

Innanzitutto, la regia di Rocco Schiavone 4 è di nuovo affidata a Simone Spada, che aveva presto il posto di Michele Soavi. Nel cast ci saranno ancora Giallini e D’Argenio, mentre è certo che ritroveremo Claudia Vismara nel ruolo di Caterina Rispoli; Massimiliano Caprara nei panni di Michele Deruta; Christian Ginepro è Domenico D’Intino; Gino Nardella è Ugo Casella; e Alberto Lo Porto nella parte di Antonio Scipioni.

Il finale della scorsa stagione, andato in onda a novembre 2019, aveva lasciato in sospeso alcune questioni. Gli inquirenti ben presto saranno sulle tracce del vicequestore dato il cadavere di Baiocchi potrebbe riemergere da alcuni scavi a Fiumicino. Così Rocco, dopo aver salutato Gabriele e sua madre (ai quali ha lasciato una busta con del denaro), si congeda e parte alla volta di Roma per dire addio a Sebastiano e i suoi amici. È una fuga che lascia spazio a una nuova stagione, basata sull’ultimo romanzo di Manzini dal titolo Ah l’amore, l’amore.

Non sappiamo quanti episodi verranno girati ad Aosta, così come non conosciamo la trama di Rocco Schiavone 4 e quanto seguirà il libro originale da cui è tratto.

View this post on Instagram

SCHIAVI DI SCHIAVONE ⛓🔍 Proprio in questi giorni sono ricominciate le riprese di #roccoschiavone4 🎉 Nella prima parte dell’annus horribilis ho letto ben tre libri di questa serie, due romanzi e un racconto. Il primo, che è anche l’ultimo della serie, uscito i primi di gennaio, è “Ah, l’amore l’amore”, ambientato in ospedale, dove il vicequestore è ricoverato a causa del proiettile beccato alla fine della puntata precedente. Questo romanzo ha segnato per me il passaggio ad uno Schiavone a cui si comincia a fare l’abitudine, di cui si conoscono tutti i pensieri e le manie, un po’ una transizione da amante a marito. Il che non è un male, è una fase che ho vissuto, per esempio, anche con il Montalbano di Camilleri, quando l’entusiasmo iniziale per la novità del personaggio comincia fisiologicamente a scemare, quindi la cosa dipende più dal lettore che da chi lo scrive. Poi ho fatto un salto indietro con il secondo romanzo della serie, “La costola di Adamo”, e ho avuto un po’ l’impressione che si ha guardando le prime puntate dei Simpson, che sembrano disegnate sempre da Groening ma con la mano sinistra. Qui Rocco è più ruvido, appena sbozzato ma ha la forza della sua giovane esistenza come personaggio. Infine, proprio durante la quarantena, Manzini ci ha letteralmente regalato un racconto, scaricabile dal sito della Sellerio e legato a una raccolta fondi per l’emergenza, intitolato “L’amore al tempo del Covid”, sempre con protagonista quell’adorabile canaglia di stanza ad Aosta. Beato te, Manzini, che in quarantena riesci non dico a leggere ma a scrivere, e grazie per questo racconto, vera pioggia nel deserto della pandemia. 🙏🏻 La seconda foto è di @ernestodargenio #antoniomanzini #sellerioeditore #roccoschiavone #marcogiallini #thesimpsons

A post shared by Laura Giannini (@lauragianninimoz) on

Incerta anche la messa in onda. Infatti, l’emergenza sanitaria ha sconvolto i piani originali di casa Rai, facendo slittare diverse produzioni televisive a data da destinarsi. Tra queste, Rocco Schiavone 4. Inizialmente previsto per l’inverno 2020, il quarto ciclo di episodi potrebbe vedere la luce solo nel corso del prossimo anno.

Resta una nota di speranza: se le riprese termineranno prima del presto, la programmazione di Rocco Schiavone 4 potrebbe essere anticipata. Staseremo a vedere.





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

www.falegnamenapoli.altervista.org

Rate this post
Updated: 29 Luglio 2020 — 16:53
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet