Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Nintendo Switch riceverà porting anche di titoli PS5 e Xbox Series X


Se siete appassionati di Nintendo Switch questa notizia vi entusiasmerà: diversi tra i futuri giochi per PlayStation 5 e Xbox Series X verrano probabilmente portati su Switch. Lo annuncia lo studio che ha portato titoli del calibro di Final Fantasy XII, Dark Souls: Remastered e The Outer Worlds proprio su Nintendo Switch. Quando le nuove console arriveranno alla fine del 2020 il catalogo della piccola ibrida di casa Nintendo si espanderà quindi inevitabilmente.

Crediamo che il 2020 sarà l’anno in cui i giocatori si aspettano dei livelli qualitativi paragonabili su ogni piattafoma. Con il lancio della nuova Xbox Series X e di PS5 bisognerà impegnarsi perchè la qualità dell’esperienza di gioco sia consistente su tutte le piattaforme, Nintendo Switch compresa ” ha infatti affermato il portavoce della software house.

Nintendo Switch console

Una dichiarazione che altro non fa che consolidare il grande appeal di Nintendo Switch e, al contempo, conferma la volontà da parte delle diverse software house di portare le proprie opere anche sulla console nipponica. Considerando i titoli esclusivi, come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, e i videogiochi portati da altre piattaforme, come DOOM e The Elder Scrolls V: Skyrim, Nintendo Switch può infatti già da ora vantare un vasto catalogo videoludico. L’aver portato questi titoli, tutt’altro che leggeri per quanto riguarda il carico computazionale, è stata la dimostrazione che la piccola console può gestire grandi giochi. In questi casi lo studio che si occupa del port si trova davanti a un bivio: prestazioni o qualità grafica. La scelta è tutt’altro che semplice e dipende molto dal gioco in questione, infatti parlando per esempio di uno sparatutto, l’ago della bilancia penderebbe chiaramente verso le maggiori perfomance, mentre in un gioco incentrato sulle ambientazioni e dal ritmo più pacato la strategia vincente sarebbe probabilmente quella del privilegiare la componente estetica.

Nonostante molte opere videoludiche siano inizialmente concepite per essere giocate sulle piattaforme più perfomanti, come PlayStation, Xbox e PC, i videogiocatori desiderano sempre più che i loro titoli preferiti vengano portati anche sulla meno computazionalmente performante Nintendo Switch. Questo è ad esempio il caso di DOOM Eternal che, nonostante vanti una grafica mozzafiato e necessiti di una grossa potenza di calcolo per essere giocato con fluidità, arriverà anche su Switch. Nel frattempo potete consultare la nostra guida completa all’ultimo capolavoro di id Software.

Vi segnaliamo due ottime offerte: Nintendo Switch Lite e Nintendo Pro Controller scontati su Amazon.it



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 5 Aprile 2020 — 9:21
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet