Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Nuovi monitor professionali ‘portatili’ da Sony: PVM-X2400 e PVM-X1800 da 24 e 18,4 pollici


C’ una costante quando al CES si partecipa a qualche approfondimento tecnico con comparativa organizzato dai produttori di TV: a fare da riferimento c’ sempre un monitor professionale Sony della serie Trimaster, come l’OLED BVM-X300 V2 o il TFT Active Matrix LCD BVM-HX310. Si tratta di schermi dai prezzi superiori ai 30.000.

Ora Sony amplia la sua gamma con due nuovi modelli dalla diagonale ridotta che puntano sulle dimensioni compatte per applicazioni particolari, come il monitoraggio in rack su OB van, in rack EIA da 19″ o in sale macchine, ma anche l’editing diretto sul set di ripresa: i monitor Sony PVM-X2400 (24″) e PVM-X1800 (18,4″). Tra le caratteristiche pensate per l’uso in mobilit troviamo anche l’alimentazione a 24 V DC (per la precisione da 22 V DC a 32 V DC).

Si tratta di monitor LCD 4K HDR Ultra HD con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel e una luminanza di 1000 cd/m2, con una perfetta corrispondenza cromatica con fratello maggiore BVM-HX310 e in grado di inserirsi, quindi, nei flussi dei lavoro che vedono protagonista anche quel pannello.

I monitor integrano la modalit di riproduzione Black Detail High/Mid/Low, studiata per mantenere una riproduzione precisa del colore grazie alla riduzione della luminosit della retroilluminazione in tre fasi, per assicurare colori e gradazioni corrette nelle zone a bassa luminanza. La nuova modalit Dynamic Contrast Drive modifica dinamicamente la luminanza della retroilluminazione per adattare le riprese a ciascuna scena o frame, quando si trasferiscono le immagini provenienti dal PVM-X2400/X1800 ai monitor OLED di Sony gi in commercio, come il PVM-X550 OLED da 55″. I nuovi monitor raggiungono un rapporto di contrasto pari a 1.000.000:1.

Tra le impostazioni molto comode durante le fasi di grading, troviamo Quad View con impostazioni singole per EOTF (SDR/HDR), spazio di colori, matrice di trasferimento, temperatura del colore, contrasto, luminosit, SDI/HDMI, RGB/YCBCR per ogni visualizzione: in questo modo possibile confontare in modo molto rapido la resa delle immagini nei diversi formati. Inoltre possibile utilizzare una LUT 3D utente. I monitor integrano speaker stereo (2W+2W) con Audio Muting rapido tramite tasto fisico.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 2 Febbraio 2020 — 11:26
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet