Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

One Piece – scelta Nami per la serie Netflix?


Che Netflix debba realizzare una serie TV live action su One Piece è oramai assodato, quello che mancano sono i dettagli e soprattutto notizie riguardo il casting dei protagonisti.

A stuzzicare i fan è il profilo twitter ufficiale della serie che ha mostrato apprezzamento per alcuni casting fatti dai fan mettendo un visto pollicione di apprezzamento a chi chiedeva se il casting, quello ufficiale, fosse già ultimato.

Qualcun altro però ha indagato ancora più a fondo scoprendo che lo showrunner della serie, Steven Maeda, ha iniziato a seguire la giovane attrice Emily Rudd la quale a sua volta è follower dell’account ufficiale di One Piece Netflix.

Molti fan hanno espresso il loro apprezzamento per un eventuale casting nel ruolo di Nami. Che ne pensate?

Foto generiche

Parecchie settimane fa i corridoi del web però avevano iniziato a rumoreggiare su alcuni dettagli, trapelati da una fonte che ovviamente è rimasta anonima e riportati dal sito Bound into Comics, riguardanti la trama della serie TV e nello specifico il primo episodio.

One Piece

Il primo episodio, dei dieci previsti e che dovrebbe comporre la prima stagione di questo adattamento di One Piece, si intitolerebbe “Romance Dawn” e si aprirebbe a Logue Town dove il giovane Smoker osserva dalla folla l’esecuzione di Gol D. Roger, scena vista nell’anime ma non nel manga. Proprio l’esecuzione di Gol D. Roger avverrebbe per mano dell’Ammiraglio della Marina Kong e del suo successore Sengoku. Successivamente l’episodio si sposterebbe nel villaggio di Foosha e, ovviamente, su Monkey D. Rufy e sull’incontro tra il ragazzo di gomma e  l’Imperatore Shanks “Il Rosso” che anticipa la partenza e l’incontro con Zoro.

Si tratta di voci è bene ribadirlo e sottolinearlo e che in quanto tali vanno sempre filtrate con una certa criticità. Al momento infatti non ci sono neanche notizie sul casting dei protagonisti.

La serie televisiva live action Netflix di One Piece verrà prodotta da Tomorrow Studios e ITV Studios. Steven Maeda sarà showrunner e co-sceneggiatore insieme a Matt Owens (Luke Cage, Agents of S.H.I.E.L.D., The Defenders) mentre Marty Adelstein (Prison Break, Teen Wolf), Becky Clements (Cowboy Bebop, Snowpiercer, Hanna) e Eiichiro Oda saranno i produttori esecutivi.

Il manga di One Piece è edito in Italia da Edizioni Star Comics che ha pubblicato finora 93 dei 95 volumi disponibili; l’anime invece è giunto al 924° e sta trasponendo l’arco narrativo di Wano Country. In Italia, la versione doppiata dalle reti Mediaset, è ferma all’episodio 578 mentre è visibile legalmente, con sottotitoli in italiano sulla la piattaforma streaming Crunchyroll.

È già disponibile l’ultimo lungometraggio One Piece: Stampede – Il Film, acquistatelo cliccando QUI.





Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 12 Luglio 2020 — 11:14
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet