Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

OnePlus 6T contro iPhone XS Max: ecco il test di velocità. Chi vincerà?


Ad ogni uscita di smartphone che si rispetti c’è sempre un test di velocità nell’utilizzo di applicazioni che permette di capire come si comporterà il device nelle attività quotidiane. Ecco che l’arrivo sul mercato di iPhone XS Max ma anche di OnePlus 6T ha fatto sì che i due device potessero essere messi in competizioni dal solito PhoneBuff.

Sappiamo bene come in questo caso il confronto metta in rilievo non solo il vero hardware dello smartphone come se si dovesse utilizzare quotidianamente per accedere alle varie applicazioni ma anche i tempi di risposta del sistema operativo. Da una parte Android nella sua versione poco personalizzata da OnePlus con la OxygenOS e basata su Android 9.0 Pie. Dall’altra iOS giunto alla versione 12.1 e con molti miglioramenti introdotti proprio con l’ultimo firmware.

A livello hardware sappiamo come OnePlus 6T sia in possesso dell’ultimo chipset di Qualcomm ossia lo Snapdragon 845 coadiuvato da 8GB di RAM mentre da parte di Apple si ha il nuovo A12 Bionix sviluppato internamente e coadiuvato per iPhone XS Max da 4GB di RAM. I risultati del video non fanno che sottolineare come a volte il comparto hardware inferiore sulla carta a livello numerico possa non essere il migliore. iPhone XS Max vince il confronto nell’apertura delle applicazioni in prima battuta ossia dopo essere state completamente eliminate dal multitasking. Vince però anche successivamente ossia con l’apertura delle applicazioni dopo che queste sono state già avviate in multi sessione.

iPhone XS Max dunque vince il confronto e lo vince con un vantaggio di 9 secondi nella prima prova e di quasi 10 secondi nella seconda. Come detto non è tutto dovuto al miglior hardware, visto che OnePlus 6T possiede il doppio della RAM, ma all’ottimizzazione del sistema operativo nonché alle differenti transizioni che spesso penalizzano un prodotto piuttosto che un altro.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 19 novembre 2018 — 19:07
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet