Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Oppo sperimenta la connessione 5G a Internet da smartphone


Oppo 5G

Oppo ha completato con successo i test di accesso a Internet tramite connessione 5G mediante uno smartphone opportunamente modificato.

Lo ha comunicato Brian Shen, Global Vice President e President of China Business Department di Oppo. L’annuncio è stato effettuato su Sina Weibo, una delle piattaforme social più popolari in Cina.

La prima volta che uno smartphone del marchio ha effettuato con successo l’accesso a Internet via 5G è stata possibile grazie a un terminale Oppo R15. Naturalmente non di quelli attualmente presenti sul mercato. Si trattava di uno smartphone 5G non disponibile in commercio e sviluppato sulla base dell’Oppo R15.

L’accesso dello smartphone alla rete di nuova generazione è avvenuto nell’ambiente del laboratorio di ricerca sul protocollo di comunicazione 5G. Oppo sottolinea come questo sia uno step ulteriore, da parte dell’azienda, nell’accelerare le attività di ricerca e sviluppo sul 5G. Un passo grazie al quale il marchio si avvicina ulteriormente al lancio commerciale di smartphone 5G previsto per il 2019.

Lo smartphone utilizzato per il test era stato previamente customizzato con componenti 5G completamente integrati. Tra questi: la scheda di sistema, componenti RF e RFFE e l’antenna. È apparso anche il logo 5G nell’angolo in alto a destra dello schermo, ha sottolineato Oppo.

Oppo e il 5G

Oppo è un importante promotore dello standard 5G e dello sviluppo e della commercializzazione dei prodotti 5G. Brian Shen ha dichiarato che si sarebbero altresì impegnati per diventare il primo marchio a rilasciare smartphone 5G sul mercato.

Recentemente Oppo ha annunciato la partnership con il programma Qualcomm Technologies, noto anche come 5G Pilot. Il programma ha lo scopo di esplorare in modo congiunto le innovazioni della tecnologia mobile sulla rete 5G.

È stato poi presentato l’Oppo Research Institute, per incrementare le capacità di innovazione tecnologica e di ricerca dell’azienda. Questa iniziativa ha lo scopo di potenziare la ricerca sulla tecnologia di base. Nonché di creare il presupposto tecnico per la futura competitività dei prodotti dell’azienda. L’Oppo Research Institute ha sede centrale a Shenzhen con altri centri di ricerca e sviluppo a Pechino, Shanghai, Yokohama e nella Silicon Valley.

Nel maggio 2018, Oppo aveva annunciato la prima dimostrazione di successo al mondo di videochiamata 5G con l’utilizzo della tecnologia 3D a luce strutturata. Presso l’Oppo Research Institute, una fotocamera per immagini 3D era stata integrata in un telefono cellulare per catturare dati tridimensionali. Il prototipo di nuovo terminale 5G era stato poi utilizzato per ripristinare l’immagine 3D sul display ricevente in remoto.

Oppo sta anche esplorando attivamente le applicazioni 5G. Ad esempio gli scenari di Ubiquitous Reality, in cui realtà virtuale e alternativa offriranno un’esperienza totalmente immersiva. Gli utenti potranno sperimentare scenari applicativi 5G quali le videochiamate 3D, i giochi online e lo shopping in realtà aumentata.





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 6 novembre 2018 — 12:22
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet