Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Per la rete 5G in Italia limiti dell’elettrosmog meno severi? Ci prova Vodafone


La rete 5G in Italia ci apre a nuovi scenari, in tutti i sensi.  In questo momento, Vodafone ha acceso i riflettori sulla necessità che il Governo attuale metta in pratica delle misure che velocizzino l’implementazione della nuova tecnologia e un’accelerazione potrebbe passare anche attraverso l’individuazione di nuovi limiti  dell’elettrosmog, inferiori rispetto al passato.

Come sottolinea il CorCom, in un’audizione al Senato, i rappresentanti dell’operatore rosso hanno dichiarato come sia indispensabile superare i limiti di emissione elettromagnetica nostrani e in sostanza equipararli a quelli ora in vigore in Europa. Michelangelo Suigo, a capo delle relazioni istituzionali di Vodafone Italia appunto, nel corso del suo intervento ha chiarito come nel nostro paese sia ancora in vigore una normativa stabilita ben 15 anni fa e a suo avviso, pure senza alcun fondamento scientifico.

I nostri limiti che Vodafone chiede di superare proprio in previsione dell’implementazione della rete 5G in Italia, sono attualmente 10 volte inferiori di quelli applicati nei paesi dell’Unione Europea e stabiliti dall’Icnirp, ovvero da un organismo scientifico indipendente. Questi ultimi sono anche quelli adottati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e da altri paesi  membri dell’UE.

Secondo Vodafone, per la realizzazione della rete 5G in Italia è fondamentale che i nuovi limiti siano superati, altrimenti si rischierebbe una penalizzazione delle nostre infrastrutture rispetto a quelle europee. Sempre l’operatore sottolinea come il nostro paese accusi due anni di ritardo nell’avvio dei lavori per la nuova tecnologia e ora sarebbe pure fondamentale da parte del Governo provvedere a liberare le frequenze in banda 700, che attualmente sono appannaggio di alcune emittenti televisive ma che sono state appena acquisiti dai vettori all’asta.

in qualità di promotore della lotta per l’abbattimento dei limiti di emissione elettromagnetica,  di certo Vodafone si assicurerà le ire di più di qualche associazione ambientalista. La strada verso la costituzione della rete 5G in Italia appare meno in discesa di quanto si potesse pensare in un primo momento.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 29 novembre 2018 — 16:19
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet