Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Perché gli sticker WhatsApp non disponibili per tutti? Consigli per adesivi su iPhone e Android


Perché gli sticker WhatsApp o italianizzando, gli adesivi della stessa applicazione di messaggistica non sono ancora disponibili sul mio iPhone o sul mio smartphone Android? Non è affatto difficile imbattersi nella domanda sui social o in gruppi dedicati al servizio. Sono in molti infatti ad essere ancora a secco della funzionalità, senza un’apparente motivo. Come comportarsi dunque?

La prima cosa da dire è che la distribuzione degli sticker WhatsApp sta avvenendo più repentinamente su dispositivi Android che sugli iPhone. I possessori di un melafonino dunque dovranno capire che il loro device potrebbe dover subire il ritardo della feature stessa, per stessa pianificazione della strategia di rilascio da parte del team di sviluppo. Detto questo, la prima cosa da fare senz’altro per ottenere subito gli adesivi, sarà quella di aggiornare la propria app all’ultima versione disponibile sul Play Store e su iTunes, rispettivamente la  2.18.329 e la 2.18.100: tutto ciò potrebbe non bastare e dunque cerchiamo di capire come procedere.

Un consiglio utili per ottenere subito gli sticker WhatsApp sia su iPhone che su Android è quello di salvare le proprie chat ed effettuare una disinstallazione e reinstallazione dell’applicazione. Se ciò non dovesse bastare, ecco che sarà utile, almeno per device Android, scaricare un primo pacchetto di adesivi compatibili direttamente dal Play Store, secondo quanto specificato nella nostra prima guida al riguardo.

Tutto quanto riportato non è affatto servito per avere gli sticker WhatsApp a portata di mano ora e subito? Niente paura. Nel blog ufficiale del servizio, nel post relativo all’annuncio della nuova funzione, lo staff ci ha tenuto a precisare che gli adesivi saranno a disposizione per tutti nelle prossime settimane, probabilmente seguendo una tabella di distribuzione ben precisa. Il post in oggetto è datato 25 novembre, dunque è più che probabile che per il roll-out completo della feature si dovrà attendere all’incirca metà novembre ma non c’è dubbio che la novità giunga per tutti.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 30 ottobre 2018 — 13:01
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet