Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Phantasialand: Iniziata la campagna marketing di Rookburgh


Qualche mese fa vi avevamo parlato del nuovo roller coaster che Phantasialand (Colonia) sta costruendo ormai da quattro anni all’interno della nuova area Rookburgh. Tutto il lavoro – sino ad oggi – si è svolto nella massima e “misteriosa” riservatezza. Solitamente, quando un parco inizia a costruire qualcosa di nuovo, provvede a darne immediata e costante comunicazione in modo da interessare e tenere aggiornati visitatori e mercato mentre per FLY è dal 2017 che non si hanno più notizie sulla messa in opera del flying coaster Vekoma, attrazione di ultima generazione e futura detentirce del primato di flying coaster più lungo del mondo con tanto di hotel annesso.

Da qualche giorno pare si siano finalmente “accesi i riflettori” sul progetto e sia partita la macchina del marketing e della comunicazione. Phantasialand ha iniziato la campagna marketing per la sua nuova area: Rookburgh e lo ha fatto decisamente con stile, rilasciando il seguente video ufficiale

Il video rende benissimo l’idea in merito all’imponenza di quello che il parco si sta apprestando a realizzare. Ricordiamo che Rookburgh non è solo una montagna russa spettacolare, ma un’intera area tematica con tanto di hotel e punti ristoro, accuratamente isolata dal resto del parco, ed anche dall’esterno in modo da garantire l’immersività. La foto seguente mostra la parete di separazione dalla strada principale

All’interno del parco, attualmente viene distribuito un giornale, purtroppo solo in tedesco, per pubblicizzare Rookburgh. Possiamo trarne diverse informazioni interessanti

  • L’ Hotel Charles Lindbergh dispone di un totale di 106 camere, ognuna con 2 letti singoli, bagno privato, armadio e consolle. 16 delle camere sono comunicanti, in modo che si possano formare 8 camere con 4 letti. Phantasialand sottolinea come queste camere saranno molto piccole. Una scelta in controtendenza rispetto ai due hotel esistenti, dettata da motivi di spazio. Chissà cosa verrà fuori, potrebbe essere un’esperienza decisamente interessante.
  • L’hotel avrà un ristorante su due piani ad uso esclusivo per gli ospiti dell’hotel.
  • L’hotel avrà anche un bar, rivelato grazie a questo rendering
  • Rookburgh  ospiterà la paninoteca “Zum Kohleschipper” , chiosco a forma di caldaia industriale perfettamente integrato nell’area.
  • Ci sarà un negozio di cioccolato e caramelle. Sarà possibile mischiare i gusti a proprio piacimento ed assistere alla lavorazione del cioccolato.
  • La transizione da Berlino a Rookburgh rappresenta una stazione della metropolitana.

Il parco sta costruendo una storia molto articolata intorno a quest’area che dunque avrà proprio dalla main street (Berlino) il suo accesso principale. Un secondo accesso sarà possibile anche dall’area Fantasy. Ottima scelta per quanto riguarda la collocazione, infatti al momento per come sono distribuite le attrazioni, c’è uno sbilanciamento tra due parti del parco, una più frequentata e l’altra spesso vuota anche in giornate di alta affluenza.

Continueremo a seguire con attenzione tutti gli sviluppi di quella che è senza dubbio la novità più attesa d’Europa.

Per gli appassionati di stile steampunk consigliamo un interessante portalampada da parete.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 28 Novembre 2019 — 10:29
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet