Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

PlayStation 4, Sony starebbe valutando la riproduzione remota su Switch e altri dispositivi


L’idea di poter riprodurre i giochi della PlayStation 4 su Nintendo Switch è sicuramente interessante ma, guardando al mercato attuale, sembra fantascienza. Ecco perché quanto pubblicato su Reddit, nella sezione dedicata a PS4, da un utente stimola la fantasia ma va preso con le giuste cautele. Si tratta infatti di un sondaggio al quale l’utente YouRedditHereFirst avrebbe partecipato e in cui si chiedeva un parere proprio sull’eventuale riproduzione remota di PlayStation 4 su altri dispositivi come, per l’appunto, AppleTV, AndroidTV e Switch.

Nel sondaggio veniva chiesto, infatti, un parere sulla «possibilità di giocare con la Riproduzione remota su più dispositivi (ad esempio in grado di giocare su Nintendo Switch, Apple TV e Android TV)». Le cinque possibili risposte andavano da «per niente interessante» a «estremamente interessante». Ma questo non è ovviamente l’unico interrogativo che sarebbe stato posto a chi ha partecipato al presunto sondaggio.

Credit: YouRedditHereFirst/Reddit/PostImage
PS4 Remote Play

Sony, infatti, avrebbe chiesto un parere sull’utilizzo della Riproduzione remota off-line e senza una PlayStation 4 collegata a una rete, su un DualShock portatile per giocare su dispositivi mobile e l’uso di controller come quelli della Xbox o di mouse e tastiera. Se il sondaggio fosse vero (l’utente ha anche pubblicato una foto della mail nel tentativo di fornire altre prove) significherebbe che Sony starebbe comunque valutando un approccio meno chiuso rispetto a quanto visto sino ad ora, tenendo a mente il caso di Minecraft per PlayStation 4 che è stata l’ultima versione a introdurre il crossplay tra le piattaforme.

D’altronde è anche vero che se le tendenze introdotte nel mercato essenzialmente da Microsoft si confermassero nei prossimi anni,  sarebbe impossibile ignorare un approccio più indipendente dall’hardware. Dall’altra parte bisognerebbe poi fare i conti anche con la posizione di Nintendo. In una recente intervista alla testata Nikkei, il presidente della società di Kyoto Shuntaro Furukawa aveva dichiarato: «Per noi l’imperativo è concentrarci su esperienze di gioco che possano realizzarsi solo su hardware dedicato. Una volta che il pubblico inizia a pensare di poter giocare gli stessi titoli su altre console o su smartphone, è finita».

The Last of Us 2 si può già prenotare su Amazon a questo indirizzo.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 1 Febbraio 2020 — 15:13
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet