Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

poco sconto e rate dimenticate


Chi sperava nel prezzo iPhone XS, XS Max e magari pure iPhone XR con Iliad Italia super scontato resterà molto deluso nel sapere che l’operatore mobile ha lanciato il suo listino per i melafonini ma il risparmio è talmente esiguo da non essere per nulla interessante. Tanto più, almeno per il momento, le soluzioni rateali d’acquisto non sono per nulla contemplate sullo store del vettore. Insomma, una disdetta su più fronti.

Il prezzo iPhone XS con storage da 64 GB è scontato di soli 20 euro rispetto a quello del listino ufficiale dello store Apple e dunque la spesa da affrontare resta comunque fin troppo salata, ossia di 1169 euro. Stesso risparmio di 20 euro per la variante iPhone XS Max da 64 GB e proposta a 1269 anziché 1289 euro.

Niente di che pure il risparmio sui più economici (si fa per dire) iPhone XR e iPhone 8 con Iliad Italia. Sempre nelle variante con 64 GB di spazio di archiviazione, i due modelli vengono proposti (rispettivamente) al costo di 899 euro e 699 euro, sempre con uno sconto standard di 20 euro e non di più.

Quello che stupisce più del prezzo iPhone XS e dei suoi colleghi poco conveniente nel pagamento in una soluzione unica, è la mancanza totale di soluzioni di acquisto rateali. I colleghi francesi, per intenderci con Free Mobile, possono beneficiare di pagamenti mensili abbastanza vantaggiosi e pure con un acconto dovuto abbastanza esiguo.

Non è dato sapere se per il futuro Iliad Italia abbia intenzione di abbassare il prezzo iPhone XS, XS Max e degli altri device o comunque intenda introdurre il pagamento rateale dei melafonino come accade oltralpe. Quello che sembra certo invece è che per il momento solo i prodotti Apple saranno inseriti a listino del vettore e non gli smartphone Android di produttori del calibro di Huawei, Samsung, Asus o altri ancora. In ogni caso, per il  momento, non si tratterebbe molto probabilmente di una grande perdita.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 1 dicembre 2018 — 9:29
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet