Prime anticipazioni su The Crown 4, la storia di Carlo e Diana


Con la terza stagione appena approdata su Netflix, cominciano a spuntare le prime indiscrezioni su The Crown 4, già in produzione da qualche mese con diverse novità in vista, tra cui l’ingresso nel cast di Emma Corrin nei panni della principessa Diana.

L’arrivo di Diana Spencer nella vita di Carlo come sposa approvata dalla famiglia reale sarà il perno della trama della quarta stagione, qualcosa a cui ci si prepara già dalla terza mostrando il primo vero colpo di fulmine dell’erede al trono. In particolare, The Crown 3 mostra il primo incontro tra il principe e Camilla Shand (Emerald Fennell), all’epoca non ancora Parker Bowles, ad una partita di polo a Windsor. Incontro che non si trasformerà in una relazione a causa dell’arruolamento di Carlo nella marina, ma che avrà conseguenze importanti sulla sua vita, visto che al suo ritorno a Londra ritroverà Camilla già promessa in sposa all’ex fidanzato Andrew Parker Bowles e sarà costretto, dopo una lunga serie di storie con modelle, celebrità e personalità comunque ritenute inadatte dal protocollo, a prendere in moglie una donna che non ama. Il seguito è nei libri di storia.

L’attore Josh O’Connor, che interpreta il principe Carlo da giovane nella terza stagione, ha raccontato a The Wrap che la collega esordiente Emma Corrin sta facendo “un lavoro straordinario” nell’interpretare la Spencer, futura “principessa del popolo“: The Crown 4 avrà il compito di rievocare una storia turbolenta ed infelice su cui si è scritto tantissimo e di cui si sa ormai quasi tutto, provando a raccontarla dal punto di vista dei giovani protagonisti.

Ovviamente non entrerò nei dettagli di quello che stiamo facendo, ma al momento stiamo girando la Stagione 4 ed Emma sta facendo un lavoro straordinario. Già nella stagione 3 affronteremo il discorso Camilla. Penso che ciò che sarà interessante è che, alla fine, sappiamo già molto della relazione tra Carlo e Diana, in particolare sappiamo molto della vita di Diana e sappiamo anche molto della vita di Carlo. Ciò che sarà interessante sarà il modo in cui Peter si muove su entrambi i lati delle cose e racconta quella storia a partire da ciò che sappiamo. E ‘The Crown’ è così brillante nel passare dai veri eventi di cui siamo a conoscenza ai retroscena a porte chiuse.

La vicenda umana di Carlo e Diana finirà per confermare che l’istituzione monarchica viene prima di ogni cosa, prima dei desideri e dei sentimenti delle persone che la incarnano, e in nome di quel potere i prezzi da pagare sono molto alti. O almeno era così il secolo scorso.

Qualcosa che trovo sempre utile è che sia nelle stagioni 1 e 2 – e anche nella stagione 3 – non importa cosa pensi che verrà raccontato da Peter Morgan, quale sia la cosa più interessante di quel periodo, il discorso torna sempre sulla Corona. Tutto si riferisce sempre al problema della Corona e del potere. E Diana ha un ruolo enorme in questo. Quindi la quarta sarà una stagione davvero eccitante, ma già nella terza si prepara molto il terreno per questo. E anche politicamente, con Gillian Anderson nel ruolo di Margaret Thatcher, penso che sarà davvero una stagione fantastico.

The Crown 4 sarà infatti ambientata negli anni del liberismo e dell’interventismo thatcheriano, ma se la scena pubblica sarà dominata dalla Lady Di Ferro quella privata dei reali inglesi sarà come sempre contrassegnata da rapporti di forza difficili da gestire. Sempre a The Wrap, infatti, l’attore Tobias Menzies (nella serie marito di Elisabetta) spiega che il rapporto padre-figlio tra il principe Filippo e il primogenito Carlo continuerà ad essere molto difficile – come già raccontato dalle stagioni due e tre – proprio per l’interferenza della Corona nella vita sentimentale dell’erede al trono.

È abbastanza ben documentato che non avevano un rapporto semplicissimo. È interessante che Peter abbia effettivamente scritto quella storia attraverso l’omissione. Abbiamo pochissime scene insieme, Josh e io. È davvero un rapporto fatto di assenza. E questo continua nella quarta stagione, quando un motivo ricorrente dello spettacolo è proprio l’interferenza negli affari sentimentali. Ovviamente, questo aspetto con la principessa Margaret è stato raccontato nelle prime stagioni. Ed è difficile non sentire quella stessa eco nel coinvolgimento della famiglia attorno a Carlo e Diana.

Le riprese di The Crown 4 sono attualmente in corso: la stagione non arriverà su Netflix, con tutta probabilità prima di un anno dall’uscita della terza, disponibile sulla piattaforma dal 17 novembre. Fino al 28 dicembre anche i non abbonati possono guardare il primo episodio, collegandosi al link apposito dedicato alla visione gratuita della première.





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

www.falegnamenapoli.altervista.org

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *