Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

PS4 e Xbox One rivoluzionano le generazioni di console, quale il futuro?


Gli ultimi giorni sono stati indubbiamente entusiasmanti per PS4 e Xbox One: le due console di casa Sony e Microsoft hanno infatti accolto sul mercato uno dei titoli più attesi in assoluto del momento, Red Dead Redemption 2, e non pochi sono stati gli utenti che hanno approfittato dell’avvento del nuovo gioco curato da Rockstar Games per migliorare l’hardware a propria disposizione. Stiamo ovviamente facendo riferimento al passaggio che in molti hanno fatto dalle diverse console “lisce” a quelle potenziate (PS4 Pro e Xbox One X) per poter beneficiare appieno dei contenuti del nuovo titolo free roaming di stampo western, passaggio che ovviamente ha pompato ancora una volta le vendite dei rispettivi hardware.

A ormai cinque anni di distanza dal loro esordio sul mercato videoludico, PS4 e Xbox One continuano a vendere a ritmi allucinanti, ed è quindi difficile riuscire a ipotizzare un salto generazionale nell’immediato futuro. L’avvento della cosiddetta mid-gen non ha poi fatto altro che diluire ancor di più le tempistiche, con l’attuale generazione di console che potrebbe durare ben più delle stime fatte prima del suo lancio.

Il motivo, secondo gli analisti, è dettato dall’evoluzione stessa della tipologia di servizio offerta agli utenti (oltre che immancabilmente anche dalle tipologie di hardware a disposizione delle case di sviluppo, ndr), con modelli di vendita che chiaramente non si applicavano alle precedenti console dei rispettivi produttori.

Insomma, sembrerebbe che il passaggio da PS4 e Xbox One (e rispettive PS4 Pro e Xbox One X) alle tanto chiacchierate PS5 e Xbox Scarlet non avverrà in tempi brevissimi, anche semplicemente tenendo bene in considerazione il fatto che la console Sony è ancora in attesa di alcuni pezzi da novanta in materia di esclusive, e che normalmente gli annunci dei nuovi hardware avvengono in concomitanza con l’E3 di Los Angeles.

Non resta altro da fare che mettersi dunque comodi e attendere l’evolversi della situazione.

Fonte

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 1 novembre 2018 — 12:32
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet