Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Qualcomm annuncia Snapdragon 720G, 662 e 460: la fascia medio-bassa si rinnova


Qualcomm ha annunciato i nuovi Snapdragon 720G, Snapdragon 662 e Snapdragon 460, processori destinati agli smartphone 4G di fascia media e bassa. Le nuove piattaforme apportano dei miglioramenti sotto tutti i punti di vista: connettività, gaming e intrattenimento. Nonostante il mercato cominci a dirigersi verso l’adozione del 5G, la domanda per i dispositivi 4G resta ancora alta soprattutto in alcuni mercati, come l’India. I nuovi SoC infatti testimoniano l’interesse del colosso di San Diego nel continuare a investire sulle reti di quarta generazione. Scopriamo i dettagli.

Snapdragon 720G

Partiamo da quello che dovrebbe essere il più performante dei tre, lo Snapdragon 720G dove G sta a sottolineare la sua vocazione al gaming. Questa piattaforma accoglie le funzionalità dell’Elite Gaming che dovrebbero garantire un’esperienza di gioco migliore e immersiva grazie anche al supporto all’HDR e alla sincronizzazione audio con aptX Adaptive. Realizzato con processo produttivo a 8 nm, il SoC è dotato di una CPU Kryo 465 con due core Cortex-A76 (fino a 2.3GHz) e sei core Cortex-A55 (fino a 1,85GHz). La GPU Adreno 618 dovrebbe assicurare un aumento delle prestazioni fino al 15% rispetto al predecessore Snapdragon 712.

Oltre al miglioramento delle prestazioni, il chipset ottiene un nuovo motore AI che può essere sfruttato per giochi, fotografia e prestazioni più efficienti, migliorando al contempo la reattività degli assistenti virtuali. Lo Snapdragon 720G ottiene inoltre il supporto per i display fino a 120Hz. Completano il quadro tecnico il nuovo processore d’immagine Spectra 350L, WiFi 6, supporto al sistema satellitare indiano NavIC e Dual-Frequency (L1 e L5) GNSS per migliorare l’accuratezza della localizzazione.

Snapdragon 662

È una versione meno potente dello Snapdragon 665. Il nuovo chip può contare sul nuovo ISP Spectra 340T per un miglioramento delle prestazioni fotografiche con tanto di supporto ai sistemi di tripla fotocamera, ai sensori da 48 MP e alle funzioni di realtà aumentata. Snadragon 662 è basato su un processo produttivo a 11nm e utilizza una CPU Kryo 260 octa-core (4 x Cortex-A73 e 4 x Cortex-A53). La parte grafica è gestita dalla GPU Adreno 610.

Il SoC guadagna il supporto al Wi-Fi 6 tramite FastConnect 6100 di Qualcomm e integra il modem Snapdragon X11 LTE, diversamente dal 665 che gode del più recente Snapdragon X12.

Snapdragon 460

Snapdragon 460 è il processore destinato agli smartphone di fascia bassa. Qualcomm assicura un miglioramento delle prestazioni della CPU e della GPU rispettivamente del 70% e del 60%. Realizzata con un processo produttivo a 11nm, la piattaforma è dotata della CPU Kyro 240 octa-core con velocità fino a 2.3GHz. Arriva il supporto alle API Vulkan 1.1. adottate da molti sviluppatori di titoli videoludici.

Le altre novità riguardano il supporto alle RAM LPDDR4/4X fino a 8 GB, il nuovo ISP Spectra 340 con supporto alle fotocamere triple, il modem Snapdragon X11, Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1. Insomma, è la soluzione che più di tutte è caratterizzata da un netto miglioramento rispetto alla generazione precedente. Grazie a questo SoC, la fascia bassa del mercato nei prossimi mesi si popolerà di smartphone economici ma che saranno in grado di garantire delle prestazioni decisamente più soddisfacenti.

Per quanto riguarda la disponibilità, i primi dispositivi con a bordo lo Snapdragon 720G arriveranno già nel corso del primo trimestre del 2020. Non appena Qualcomm ha ufficializzato le nuove piattaforme, il CEO di Realme ha dichiarato su Twitter che è in arrivo uno smartphone basato su questa piattaforma.

Il nuovissimo Huawei P30 Lite New Edition, con 6 GB di RAM e 256 GB di storage interno, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.





Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 21 Gennaio 2020 — 12:23
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet