Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Recensione 1More Stylish BT e Piston Fit BT: le cuffie Bluetooth economiche ma buone


1More ha da tempo iniziato a proporre cuffie senza fili, ma si è finora limitata a fasce di prezzo relativamente elevate. Le 1More Stylish BT e le 1More Piston Fit BT cambiano però le carte in tavola e spostano verso il basso l’asticella del prezzo, mantenendo al contempo inalterate molte delle caratteristiche delle “sorelle maggiori”. Con una spesa contenuta è possibile accedere a prodotti con caratteristiche particolarmente interessanti.

1More Piston Fit BT e Stylish BT+

Quando si parla di cuffie non c’è “l’approccio giusto”: sono molteplici gli elementi che concorrono a creare una buona cuffia e non sempre è facile individuare dei criteri che possano rappresentare le esigenze di tutti gli utenti. Parlando di cuffie Bluetooth si possono però identificare alcuni elementi comuni: una buona qualità del suono, una lunga durata della batteria, un buon comfort e la possibilità di sfruttare le funzioni avanzate messe a disposizione dagli smartphone odierni.

Il primo elemento è certamente quello più ostico da definire: le preferenze in tema di come una cuffia debba suonare sono molto diverse da persona a persona, sebbene ci sia la generale preferenza del grande pubblico verso sonorità più cariche di bassi (sebbene spesso queste siano le meno fedeli all’originale). Gli altri elementi sono fortunatamente più semplici da definire, in quanto basati su dati oggettivi (con una certa dose di soggettività per il comfort).

1More Stylish BT

Entrambe le cuffie hanno un design che prevede un archetto in silicone che poggia sul collo, similmente alle Triple Driver BT e alle Dual Driver BT ANC; alle due estremità sono presenti delle capsule in plastica che contengono la batteria e l’elettronica necessarie al funzionamento. I controlli sono nella capsula di sinistra nel caso delle Stylish BT e nella capsula destra nelle Piston Fit BT. In entrambi i casi è presente una porta micro-USB per la ricarica.

1More Stylish BT

La qualità costruttiva è molto buona in entrambi i casi, sebbene l’estetica sia più curata (come, d’altronde, lascia intuire il nome) nel caso delle Stylish BT. Le Piston Fit BT hanno però dalla loro una dimensione e un peso più ridotti, nonché la presenza di magneti sugli auricolari per tenerli assieme quando non in uso.

1More Piston Fit BT

Le Stylish BT utilizzano il Bluetooth 4.2, mentre le Piston Fit BT il Bluetooth 5.0; non c’è differenza in termini di qualità del suono (viene utilizzato lo stesso codec SBC senza differenze di impostazioni predefinite), ma il Bluetooth 5.0 permette di trasmettere anche segnali audio in modalità a basso consumo garantendo una maggiore durata della batteria sia del dispositivo trasmittente che di quello ricevente. La differenza si vede, in effetti, in termini di autonomia: le Piston Fit BT offrono circa 8 ore di utilizzo, contro le circa 6 ore delle Stylish BT. In termini di qualità della connessione abbiamo uno spareggio: in entrambi i casi è stabile e solida.

1More Piston Fit BT

Le Piston Fit BT sono inoltre pensate per essere utilizzate durante lo sport: questo fatto ha spinto i progettisti a dotarle di certificazione IPX4, che le rende ideali per essere indossate durante l’attività fisica o anche sotto la doccia. 

In quanto a comfort entrambe le cuffie sono ottime: sono leggere e gli auricolari hanno forme rotondeggianti che aiutano a ottenere una vestibilità ottima, senza affaticamenti o fastidi anche dopo molte ore di ascolto. L’isolamento dall’esterno è in entrambi i casi limitato.

All’interno degli archetti è presente in entrambe le cuffie il microfono. Nel caso delle Stylish BT l’audio catturato è di buona qualità, ma nel caso delle Piston Fit BT è a malapena sufficiente anche in condizioni di silenzio ambientale Se non si hanno pretese eccessive, comunque, la qualità in chiamata è discreta (e più elevata nel caso delle Stylish BT, in ogni caso). Grazie al microfono è possibile anche accedere agli assistenti vocali utilizzando le Piston Fit BT: basta premere due volte il tasto di accensione quando le cuffie non stanno riproducendo musica.

Dov’è, dunque, la differenza principale? La risposta sta nel suono. Ritorniamo, dunque, alla questione iniziale: come dire quali cuffie suonano meglio? Stanti le preferenze per suoni con più o meno bassi o che enfatizzano questa o quella parte del suono, c’è un elemento che possiamo prendere come riferimento: l’esecuzione dal vivo. Le Stylish BT offrono una qualità del suono più elevata rispetto alle Piston Fit BT perché offrono una maggiore attenzione al dettaglio e una risposta in frequenza più neutra e più fedele all’originale.

Non è però soltanto una questione di risposta in frequenza: è anche una questione di presentazione del brano. Le Stylish BT offrono una maggiore immersione, perché presentano il suono come se apparisse su un palcoscenico di medie dimensioni. Il suono non sembra, insomma, venire dall’interno della testa come spesso avviene con gli auricolari. Un altro elemento importante è la distinzione degli strumenti: è più facile separare uno strumento dagli altri ascoltando le Stylish BT e questo permette di cogliere un maggior numero di dettagli. La configurazione dei diffusori sulle Stylish BT (due driver dinamici concentrici ma posizionati in versi opposti, contro un solo driver dinamico) le rende in  grado di rendere un maggiore dettaglio nei brani e di favorire dunque una riproduzione più naturale.

Dall’altro lato, però, c’è da dire che le Piston Fit BT hanno una risposta più vivace sui bassie questo le rende più divertenti, dal momento che l’enfasi non è esagerata e aggiunge giusto un tocco di colore in più senza stravolgere l’insieme. Per ascoltare generi moderni sono l’opzione più indicata, sebbene non competano ad armi pari con le sorelle più costose in quanto a raffinatezza.

1More Stylish BT

Le Stylish BT hanno un prezzo di listino di 60€, contro gli appena 30€ delle Piston Fit BT. Una differenza di prezzo indubbiamente giustificata dalla maggiore quailtà del suono, ma che mette in realtà in risalto le Piston Fit BT come alcune delle migliori cuffie Bluetooth in-ear sotto i 50€. Certo, le Stylish BT suonano (molto, in realtà) meglio, ma non per tutti valgono la differenza di prezzo. Le Piston Fit BT sono molto facili da raccomandare se si desiderano cuffie facili da usare, comode, piccole, leggere e con una buona durata della batteria. Le Stylish BT sono indubbiamente più stilose e offrono una qualità del suono maggiore, assieme a maggiori accessori (la confezione contiene anche un sacchetto per il trasporto), dunque sono la scelta ideale per chi vuole delle cuffie belle e che suonano bene.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 5 Novembre 2019 — 17:20
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet