Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Samsung Galaxy Fold 2 avrà un particolare display di nuova generazione?



Samsung galaxy fold 2 torna al centro delle indiscrezioni. L’azienda di Seul avrebbe stretto un accordo con Dolnsys, società dedita alla progettazione di protezioni in vetro flessibili con l’obiettivo di implementare sui suoi prossimi device uno speciale schermo estremamente sottile. Il nuovo foldable potrebbe essere uno dei primi a vantare della nuova tecnologia.

Samsung Galaxy Fold 2 è già tra i prossimi smartphone posti al centro dei riflettori. Sembrerebbe che per il prossimo foldable, l’azienda di Seul abbia in serbo una vera e propria ottimizzazione per la progettazione dei futuri display pieghevoli.

Come noto, lo scorso febbraio Samsung ha presentato il suo primo smartphone pieghevole che, in seguito alle numerose criticità riscontrate, arriverà finalmente sul mercato italiano a partire dal 13 novembre. Non sono stati affatto pochi i problemi riscontrati con molte unità del dispositivo, problemi che, sostanzialmente hanno riguardato la resistenza del display.  A tal proposito, l’azienda sud coreana non ha perso occasione per “sperimentare” alcune soluzioni utili per la progettazione del suo secondo smartphone di nuova generazione.

La tecnologia di cui è dotata il Galaxy Fold include l’utilizzo di polimeri plastici che rendono estremamente più semplice la “curvatura” del display, ma sono indubitabilmente poco resistenti e facilmente soggetti a graffi e deformazioni. Stando a quanto emerso, Samsung avrebbe stretto un accordo con Dolnsys, società dedita alla progettazione di protezioni in vetro flessibili. L’intento di Samsung è dunque quello di riuscire a porre fine ai numerosi problemi presentati inizialmente con il suo primo foldable, grazie all’implementazione di uno speciale vetro estremamente sottile. Stando alle indiscrezioni diffuse, Dolnsys ha difatti sviluppato un’ inedita “lastra” di vetro da 30 micron, talmente sottile quindi da eliminarne la rigidità.

L’accordo dovrebbe, di conseguenza, portare già all’implementazione sul prossimo dispositivo dell’azienda di Seul. Ma inevitabilmente, un pannello in vetro sarebbe utile da introdurre anche in dispositivi come laptot per ridurne notevolmente i comuni problemi causati dai polimeri plastici. Non è da escludere che la nuova collaborazione porti ad una svolta nei device flessibili che, fin ora, hanno più volte deluso gli utenti.

Il Nuovo Apple iPad, con display in retina e il chip A10 Fusion, è disponibile all’acquisto. Lo trovate a questo indirizzo.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 11 Novembre 2019 — 18:06
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet