Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Samsung spinge The Wall sino a 583 pollici di diagonale, ma non è uno schermo per la casa


Una delle più interessanti dinamiche di mercato evicdenziate al CES di Las Vegas 2020, lo scorso mese di gennaio, è quella legata alla disponibilità crescente di schermi capaci di abbinare elevate dimensioni a risoluzione 8K. E’ questo lo standard di un futuro che potremmo ormai definire prossimo e che all’ISE di Amsterdam, in svolgimento in questi giorni, vede nuovi importanti annunci da parte di Samsung. L’azienda coreana ha ampliato la gamma dei display QLED 8K SMART, offerto nuove applicazioni di The Wall e rinnovato la propria lavagna digitale con Samsung Flip 2.

H Hyesung Ha, Senior Vice President of Visual Display Business di Samsung Electronics, ha dichiarato che “Samsung sta facendo della tecnologia di domani una realtà che offre soluzioni display complete sempre più coinvolgenti, collaborative e interattive come mai prima. ISE è uno dei più importanti appuntamenti per mostrare le applicazioni commerciali avanzate dei nostri display, leader del settore. Siamo entusiasti di svelare le nuove funzionalità dei nostri prodotti e soluzioni, di presentare la nostra nuova e ampliata linea in ambito digital signage con la tecnologia di nuova generazione come l’8K, il nuovo modello di The Wall, i collaborative display e molto altro ancora, che offriranno alle aziende opportunità mai avute prima d’ora“.

La nuova gamma QLED 8K signage (modello QPT-8K) ricalca le caratteristiche tecniche dei TV 8K che Samsung ha mostrato al CES di Las Vegas poco più di 1 mese fa. E’ caratterizzato dalla tecnologia HDR10+ e dal volume colore al 100%, oltre alla luminosità di picco di 2.000 nit. La nuova gamma display è stata progettata per essere montata a parete ed è disponibile nelle versioni da 65, 75, 82 e 98 pollici, perfette per rispondere alle diverse esigenze aziendali. La gestiond ell’immagine è svolta dal chip AI Quantum Processor 8K, che dispone di funzionalità integrate di upscaling AI 8K e funzioni di deep-learning in grado aumentare automaticamente la risoluzione dei contenuti a 8K. Trattandosi di pannelli per digital signage e non per utilizzi domestici ritroviamo funzionalità specifiche per alcuni ambiti. Un esempio è il mondo dell’healthcare, in cui è fondamentale sfruttare la nitidezza visiva e i dettagli realistici dell’8K. Con la modalità di simulazione DICOM*, gli operatori sanitari possono visualizzare immagini mediche in scala di grigi, incluse radiografie e risonanze magnetiche, per scopi non diagnostici.

Altra importante novità è l’espansione della gamma The Wall per usi commerciali sino a 583 pollici di diagonale, nella quale trova spazio la tecnologia microLED. La gamma The Wall for Business presenta un’ampia gamma di dimensioni e rapporti configurabili e personalizzabili da 219 e 292 pollici in 4K, fino a 437 e 583 pollici in 8K.

La gamma di annunci è completata da Samsung Flip 2, una lavagna digitale intuitiva e facile da usare con un’applicazione versatile in ambito aziendale, educativo, creativo, retail e non solo. Il display aggiornato mantiene tutte le caratteristiche del modello originale, con un design rinnovato e nuove funzioni per facilitare la collaborazione, la condivisione e il pensiero creativo.

Per favorire la migliore collaborazione tra utenti in luoghi diversi, Samsung ha stretto una partnership con Cisco Webex che combina l’innovativa soluzione Webex Teams e Webex Roomkit Mini con la tecnologia di visualizzazione Samsung Flip 2. Webex on Flip, con un’intuitiva user experience, permette di passare senza sforzo dalla modalità lavagna alla condivisione dello schermo, per visualizzare ad esempio una presentazione, fino alla funzione di videoconferenza con pochi semplici tocchi. Progettato appositamente per la collaborazione da remoto, Webex Teams consente di partecipare attraverso la piattaforma da qualunque luogo e interagire con la lavagna simultaneamente sui rispettivi display. Tutto ciò facilita la collaborazione in tempo reale indipendentemente da dove si trovano i team di lavoro.

Tutti questi nuovi prodotti annunciati all’ISE saranno disponibili in commercio, con tempistiche differenti, nel corso della prima metà del 2020.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 12 Febbraio 2020 — 17:15
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet