Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Sarà Rod Fergusson (ex Gears) a dirigere la serie Diablo


Dopo l’addio di Dan Houser ai colleghi di Rockstar Games, un altro veterano dell’industria videoludica ha un importante annuncio da fare. Parliamo di Rod Fergusson, ex-producer di Epic Games e, più recentemente, studio head di The Coalition. L’autore canadese ha lavorato alla serie Gears of War sin dagli albori del franchise, tuttavia il popolare sparatutto non rientrerà nei suoi futuri progetti: Fergusson lascia The Coalition e annuncia il suo ingresso in Blizzard Entertainment.

Dopo aver assistito Marcus Fenix e soci, il game producer lavorerà infatti alla serie Diablo e, più precisamente, supervisionerà i lavori per il prossimo capitolo del dungeon crawler targato Blizzard.

Rod Fergusson: da Microsoft Train Simulator a Gears 5

Microsoft è stata la prima ‘casa’ di Rod Fergusson, dove ha lavorato come program manager per circa dieci anni. Dopo aver contribuito allo sviluppo di Train Simulator (2001), storico simulatore ferroviario in 3D, Fergusson sceglie di abbracciare i più ambiziosi progetti di Epic Games e affianca il designer Cliff Bleszinski per dar vita a una delle saghe più amate del genere action: nasce l’indimenticabile Gears of War (2006).

Dopo altri sei anni, Fergusson lascerà Epic per aprire un’altra importante parentesi della sua carriera: si unisce a Irrational Games durante le fasi finali dello sviluppo di Bioshock Infinite (2013), fornendo un prezioso contributo per il completamento dell’acclamato sparatutto; qui trascorrerà un solo anno prima di tornare nuovamente al lavoro su Gears of War, proprietà intellettuale ormai acquisita da Microsoft.

Nel 2014, Fergusson diventa così il capo di The Coalition – ex Black Tusk Studios, con sede a Vancouver – software house che ha inaugurato la nuova trilogia di Gears regalandoci, dopo un eccellente remake del primo capitolo, due nuovi episodi per Xbox One. Gears Tactis (2020) è l’ultimo gioco a cui Fergusson avrà lavorato presso lo studio canadese.

Il passaggio a Blizzard: addio Gears, benvenuto Diablo

L’annuncio di Rod Fergusson è stato diffuso tramite Twitter.

Dal suo profilo (@GearsViking) il producer scrive: “Ho iniziato a lavorare a Gears of War più di 15 anni fa e da allora è stata la gioia della mia vita. Tuttavia, è arrivato il momento per una nuova avventura. Lascio Gears nelle grandi mani di The Coalition e non vedo l’ora che tutti possano giocare Gears Tactics il prossimo 28 aprile”. È in tale occasione che Phil Spencer, capo della divisione Xbox di Microsoft, ha ringraziato il game producer.




Dopo aver ufficializzato il suo addio a The Coalition, Fergusson ha condiviso un secondo tweet in cui comunica il suo ingresso in Blizzard Entertainment: qui coordinerà i progetti legati alla serie Diablo, a partire dal prossimo marzo.

L’annuncio di Fergusson arriva pochi mesi dopo il reveal di Diablo IV, produzione che, molto probabilmente, si servirà del talento di Fergusson prima di poter debuttare sul mercato.





Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 7 Febbraio 2020 — 10:30
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet