Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

si avvicina il momento di PyCon Italia 11


Python Italia è un’associazione di promozione sociale fondata nel 2007 con lo scopo di diffondere la conoscenza e l’utilizzo del linguaggio Python sul territorio italiano.

Da allora l’associazione è cresciuta esponenzialmente, di pari passo al linguaggio, arrivando a coinvolgere nelle sue attività centinaia di persone in tutto il mondo.

Il successo dell’associazione è sintomo di un interesse crescente attorno a Python, a tutti i livelli, come testimonia anche l’attività editoriale al riguardo (interessante a proposito è il libro L’analisi dei big data con Python).

Python Italia organizza decine di eventi ogni anno, principalmente eventi medio piccoli e locali (30-80 persone) che mirano tanto alla diffusione delle competenze quanto alla creazione e al consolidamento di una community diffusa.

Fra questi eventi c’è però uno dei più grossi appuntamenti a livello europeo relativi a Python: PyCon Italia.

PyCon Italia ormai è diventata un punto di riferimento a livello continentale, raccogliendo nella sua ultima edizione oltre 700 partecipanti da tutto il mondo, distribuendo oltre venti grant per la partecipazione alla conferenza dedicati alla tutela della diversità ed all’inclusività per ragazze, studenti, disoccupati grazie anche agli sponsor che hanno supportato l’associazione in questa attività.

Oltre a questo da ormai quattro anni sono state investite tante energie e risorse per rendere gli eventi associativi inclusivi ed accoglienti, coinvolgendo prima di tutto la miriade di organizzazioni che si occupano miratamente di questi argomenti a livello internazionale e riuscendo quindi a raggiungere un importante traguardo: nell’ultimo PyCon Italia infatti circa il 22% dei partecipanti e circa il 14% degli speaker erano donne e ragazze.

Oltre a questo, un’altra importante iniziativa che da un paio di anni a questa parte fa da introduzione alla conferenza vera e propria è il Beginner’s workshop, un workshop gratuito dedicato a principianti o quasi di Python, di tutte le età, estrazioni sociali e provenienze, i cui partecipanti sono affiancati da mentor di grande esperienza e capacità che in maniera trasversale per argomenti e livelli di preparazione lavorano con loro in tavoli di lavoro.

L’attività dell’associazione parzialmente si regge grazie ai contributi degli sponsor dei vari eventi ed in parte grazie ai biglietti dei partecipanti a PyCon Italia.

La fiducia dell’audience dell’evento è talmente alta che l’anno scorso oltre 300 biglietti sono stati venduti con la tariffa Early Bird, prima ancora della pubblicazione dello schedule.

Acquista i biglietti adesso

Va detto che da sempre l’agenda della conferenza viene assemblata dal comitato editoriale seguendo i ranking frutto delle votazioni comunitarie, quindi si può dire che quasi tutto il programma sia frutto di un meccanismo democratico che esprime le preferenze e le volontà della comunità in maniera proattiva.

Esclusi da questo meccanismo sono solo i keynoter della conferenza che vengono selezionati ed invitati direttamente dall’associazione.

Quella del 2020 sarà l’undicesima edizione di PyCon Italia: PyCon 11.

Considerata la crescente attenzione su Python, gli organizzatori sperano di superare gli 800 partecipanti, incrementando ancora di più le collaborazioni per l’inclusività e creando ulteriori iniziative parallele sia tecniche (hacking sessions), che comunitarie (topic cocktails, beginner’s mentorships).

Come partecipare: biglietti e programma

PyCon 11 si svolgerà dal 2 al 5 Aprile 2020 presso la storica sede, al Centro Congressi dell’Hotel Mediterraneo di Firenze.

Sul sito di PyCon è possibile trovare il programma, che anche quest’anno presenta tre track tematiche per i talk (Python & Friends, PyData e PyWeb & DevOps) su cinque sale in parallelo e due track per i training (Training PyData e Training PyWeb & Friends), presentando più di 115 interventi (sia in italiano che in inglese).

In particolare segnaliamo il Beginner’s workshop di giovedì 2 aprile e il workshop DjangoGirls, che prevede che ogni anno più di 50 ragazze vengano formate e coinvolte nella community in maniera gratuita.

Acquista i biglietti adesso





Fonte: https://www.01net.it/

Rate this post
Updated: 28 Febbraio 2020 — 22:04
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet