Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Snapdragon 865: il SOC Qualcomm per gli smartphone del 2020 avrà 5G integrato?


Qualcomm rende disponibili con cadenza annuale i propri nuovi SoC che
diventeranno il cuore di elaborazione della maggior parte degli smartphone
attesi in commercio nei 12 mesi successivi. E’ stato cos a dicembre 2018, con
la presentazione del modello Snapdragon 855, e avverr presumibilmente lo stesso
dalla fine di quest’anno con il modello Snapdragon 865.

I primi smartphone basati su questo nuovo SoC debutteranno a partire dai
primi mesi del prossimo anno
; sar l’edizione 2020 del Mobile World Congress
di Barcellona a rappresentare la sede di annuncio dei primi modelli basati su
questo chip. Cosa attendersi? Prestazioni pi elevate, come sempre accade in
questi casi, tanto dal versante CPU come da quello della GPU integrata. Pi di
tutto, per, l’evoluzione delle tecnologie di trasmissione dei dati porta a
immaginare un SoC che possa integrare al proprio interno anche il modem 5G
.

Tutti gli smartphone 5G al momento in commercio utilizzano una soluzione che
dedicata: la logica 5G quindi montata su un chip a parte rispetto al SoC.
Questo quanto accade tipicamente al debutto di una nuova tecnologia: la sua
integrazione in un SoC richiede tempo prima di poter diventare operativa.

Una nuova indiscrezione, pubblicata dall’account twitter
@rquandt, evidenzia
per questo SoC la presenza di due distinte versioni indicate con i nomi in
codice di Kona e Huracan
. Per entrambi viene segnalato il supporto alla
memoria LPDDR5X
, un passaggio in avanti rispetto allo standard LPDDR4X
supportata dal SoC Snapdragon 855, e quello all’UFS 3.0.

Due versioni di un SoC portano a pensare che Qualcomm possa aver integrato
in una delle due anche il modem 5G
, un risultato che se confermato sarebbe
indubbiamente molto interessante. Difficile per che sia cos: Qualcomm potrebbe
pi ragionevolmente portare avanti la strategia con modem 5G esterno al SoC,
implementando la nuova soluzione Snapdragon X55 al posto del modello
Snapdragon X50 5G che viene utilizzato al momento attuale.

Le due distinte versioni di SoC potrebbero differire per altri elementi
esterni al modem 5G
, come ad esempio proprio il controller memoria. Solo uno
dei due potrebbe supportare standard LPDDR5X, offrendo quindi un netto
incremento della bandwidth complessiva della memoria: tale caratteristica ha
ripercussioni ben evidenti in termini di prestazioni con le applicazioni 3D.

Seguendo le tempistiche adottate da Qualcomm negli anni passati
prevedibile che Snapdragon 865 verr annunciato a dicembre nel corso
dell’annuale evento che Qualcomm tiene in quel periodo
. Per la disponibilit
in volumi bisogner attendere alcuni mesi, con i vari produttori di smartphone
top di gamma che adotteranno il nuovo chip nei propri prodotti di prossima
generazione.





Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 17 Giugno 2019 — 14:31
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet