Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Sonic il film: la recensione, un riccio blu contro Jim Carrey


Sonic, il riccio blu più veloce del suono mascotte della Sega arriva nelle sale di tutto il mondo con Sonic il film dopo parecchi anni dalla sua creazione. Nel cast Jim Carrey e James Marsden affiancheranno il piccolo velocista in un’avventura destinata ad un pubblico molto giovane. Riuscirà Sonic a entrare nel cuore delle nuove generazioni?

La “Genesis” di Sonic

Negli anni 80 il mondo era lo scenario dove si stava combattendo un conflitto senza esclusione di colpi.. . non stiamo parlando della Guerra Fredda fra la Russia e gli Stati Uniti, ma de la guerra delle console casalinghe che vedeva da un lato la Nintendo e dall’altro la Sega. La grande N aveva chiuso la prima era delle console ad 8-Bit con un grosso vantaggio: il NES, Nintendo Entertainment System, aveva dominato il mercato e schiacciato il diretto avversario il Master System, grazie all’aiuto di un idraulico italiano con i baffoni, Mario Bros, mascotte della casa giapponese e protagonista di una serie di titoli rivoluzionari per l’epoca, e ancora oggi vera icona della cultura pop internazionale. La risposta della Sega era Alex Kidd, ma per quanto fosse un gioco divertentissimo, non aveva il carisma dell’idraulico e la differenza di vendite decretò il vincitore e lo sconfitto.
A cavallo degli anni 90 la competizione si spostò sulle nuove console a 16-Bit: più potenti, più veloci e con tutta una serie di nuove possibilità di sviluppo. Stavolta i campioni delle due case erano il Super Nes, o Super Famicon in Giappone, e il Sega Megadrive, Genesis negli States dove il marchio Megadrive era stato già registrato da un’altra società. Ma nonostante le nuove tecnologie il problema della Sega rimaneva la mancanza di un personaggio simbolo.
E poi il 23 Giugno 1991 arrivò Sonic. Un riccio antropomorfo blu, con scarpe da ginnastica rosse, sguardo furbo e in grado di raggiungere velocità supersoniche. Protagonista di un platform frenetico, divertente e coinvolgente, con una velocità di gioco mai vista fino a quel momento. Sonic entrò subito nell’Olimpo dei personaggi più amati dei videogiochi, e oggi dopo 29 anni il suo posto è ancora li.
Protagonista di 65 titoli di vario genere, fumetti, cartoni animati e gadget; c’era solo un posto che Sonic non aveva ancora raggiunto, le sale cinematografiche, ma grazie alla Paramount Pictures questa mancanza è stata compensata.

La Trama

Nella tranquilla cittadina di Green Hills, nel Montana, vive lo sceriffo Tom Wachowski, che sogna di aiutare gli altri con attività più vivaci di quelle che la cittadina offre abitualmente, come pattugliare strade deserte o intervenire per cacciare branchi di procioni che mangiano spazzatura dai cassonetti. Quello che Tom e i cittadini di Green Hills non sanno, è che nel loro territorio da 10 anni vive un piccolo essere fuggito da un’altra dimensione, il riccio superveloce Sonic.

Sonic vive in solitudine nel bosco, costretto a nascondere il suo immenso potere e una serie di anelli “magici” in grado di aprire varchi dimensionali, ma soffre molto della mancanza di amici. Una sera in seguito ad un momento di rabbia perde il controllo dei suoi poteri e genera una potentissima scarica energetica che manda in black out quasi tutto il nord america. L’esercito degli Stati uniti allarmato da quello che pensavano un attacco, decide d’inviare sul luogo d’origine dell’onda, uno scienziato pazzo specializzato in robotica, un genio nonostante il brutto carattere: il Dr. Ivo Robotnik.

Scoperte le potenzialità del nostro riccio, il Dr.Robotnik cercherà in ogni modo di catturarlo utilizzando le sue macchine mortali. Sonic aiutato dallo sceriffo Wachowski e da sua moglie Maddie, dovrà raggiungere San Francisco per recuperare i suoi anelli!

Il Film

Sonic è un film che affonda nei ricordi dei vecchi giocatori ma il suo target è quello dei giovanissimi, vista la semplicità della trama e la durata non eccessiva, che scorre lineare, con scene che faranno sicuramente divertire i più piccoli, ma che poco hanno a spartire con la saga videoludica; eccezione fatta per le decine di citazioni e Easter egg che costellano tutto il film, che non sono un richiamo così valido per chiunque abbia superato i 14 anni, ma che renderanno simpatica la visione del film anche a chi ha passato ore facendo correre il riccio blu a tutta velocità per i vari livelli dei videogiochi sul Megadrive e accompagnerà i propri figli in sala. I temi centrale di Sonic – il Film sono la famiglia, il confronto delle diversità e l’amicizia che si svilupperà in una storia on the road verso San Francisco.

Il ruolo del cattivo scienziato pazzo Dr. Ivo “Eggman” Robotnik, nemico giurato di Sonic, è stato affidato al grande Jim Carrey che in un prodotto per un pubblico di più piccoli ripropone tutto il suo repertorio vincente. É sicuramente il personaggio più divertente del film, anche se la sua performance è una versione “cattiva” di Ace Ventura, condita con un po’ di Grinch, ma credetemi anche se a voi darà una sensazione di deja-Vu, i bambini impazziranno.
Invece ad aiutare Sonic troviamo l’ex-Ciclope James Marsden nei panni dello sceriffo insoddisfatto Tom Wachowski e Tika Sumpter che interpreta sua moglie Maddie, bellissima e competente veterinaria.

Considerazioni

Sonic è un film che arriva molto tempo dopo il picco di notorietà del personaggio della Sega, diciamo che per essere un riccio supersonico blu, Sonic è arrivato al cinema con quasi 30 anni di ritardo e non senza molti problemi. Quando venne presentato il primo trailer ufficiale del film i risultati furono pessimi.
Il pubblico non aveva apprezzato il design del personaggio creato per il film, che poco aveva da spartire con la fattezze di Sonic rimaste praticamente invariate dalla primissima apparizione: e a dirla tutta era veramente brutto. Così dopo aver ricevuto migliaia di “non mi piace” a poche ore dalla pubblicazione del trailer su Youtube, la produzione del film ha ritirato il filmato e annunciato che il personaggio sarebbe stato ripresentato in maniera più vicina all’originale.

le differenze fra il primo design di Sonic e quello riveduto dopo le critiche degli utenti

In pratica vi ricordate quando i giochi su cartuccia non partivano o si caricavano male?
Toglievate la cartuccia dalla console, una bella soffiatina sui contatti per togliere la polvere e via di nuovo perfetti e funzionanti.
In pratica è stata fatta la stessa cosa, solo che la soffiatina è costata 35 milioni di dollari e l’uscita del film è slittata di 4 mesi, ma il risultato finale è decisamente migliore.
Peccato che in alcuni punti la CGI perda qualche colpo in particolare nell’interazione fra il personaggio di Sonic e gli ambienti reali. Ma niente di così esagerato.

Sonic – Il film arriverà nelle sale italiane il 13 Febbraio.

Vuoi giocare al primo capitolo di Sonic e altri titoli entrati nella storia del gaming su SEGA Megadrive? Ora grazie a Megadrive Mini puoi farlo insieme ai tuoi amici.
Lo trovi >>>QUI



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 12 Febbraio 2020 — 19:06
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet