The Last of Us 2: i leak non hanno avuto effetti negativi sui preordini


Nel corso di questi ultimi giorni, ha fatto enormemente parlare l’annuncio di Sony relativo a una presentazione legata a PlayStation 5, evento durante il quale dovrebbero venire presentati diversi titoli esclusivi e multipiattaforma. Nel mentre che rumor e voci di corridoio a riguardo continuano a presentarsi di ora in ora, però, non bisogna assolutamente dimenticarsi che la tanto apprezzata PlayStation 4 ha ancora qualche importante asso nella sua manica, con l’attesissimo The Last of Us 2 a fare ovviamente la parte del leone.

Come probabilmente saprete, oltre agli ultimi trailer di gameplay mostrati, la creatura di Naughty Dog è finita nell’occhio del ciclone dopo che alcuni pesantissimi leak a livello narrativo sono stati pubblicati sul web, informazioni relative alla sceneggiatura della produzione che, come facilmente immaginabile, hanno fatto enormemente parlare. Una parte del pubblico si è infatti detta particolarmente contrariata per quanto scoperto, lamentando la qualità della storia dopo che alcuni suoi elementi chiave sono stati divulgati. Il caos generale è stato chiaramente preoccupante e in diversi temevano che il tutto avrebbe potuto avere ripercussioni sui risultati del gioco.

The Last of Us 2 The Last of Us Part 2 The Last of Us Part II

A quanto pare, però, la situazione andatasi a delineare parrebbe essere molto diversa. Secondo quanto recentemente dichiarato in un’intervista da Jim Ryan, presidente e CEO di PlayStation, i preordini di The Last of Us 2 hanno superato in Europa quelli che vennero totalizzati dall’apprezzatissimo Marvel’s Spider-Man, una notizia di non poco conto se si considera che la creatura Insomniac è uno dei più grandi successi usciti su PlayStation 4.

Certo, allo stato attuale è ancora presto per cantare vittoria e bisognerà attendere anche sul lungo periodo per avere un’idea chiara della situazione, ma è indubbio che The Last of Us 2 stia partendo in maniera ottimale. Ora non possiamo far altro che attendere il 19 giugno 2020, data in cui il pubblico potrà finalmente giudicare l’ultima fatica di casa Naughty Dog, la quale fino ad ora si è sempre mostrata in gran forma agli occhi del pubblico.

Nel caso in cui non aveste ancora avuto l’occasione di giocarlo, vi consigliamo caldamente di dare una chance al primo The Last of Us, titolo che potrete acquistare direttamente su Amazon.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 31 Maggio 2020 — 23:01
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet