Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

The Purge rinnovata per una seconda stagione da USA Network


Mayans MC e The Purge dall’altra, sono sicuramente le matricole più interessanti che hanno aperto questa stagione televisiva americana e non a caso entrambe sono già state rinnovate per una seconda stagione.

Anche The Purge ha ottenuto il rinnovo qualche ora proprio da USA Network che si è detta soddisfatta dei risultati raggiunti e della possibilità di poter andare ancora di più a fondo della mitologia della serie nei nuovi episodi in onda nel 2019 (forse sempre in autunno come quest’anno).

Basato sul franchise di successo dei film di Blumhouse, The Purge ruota attorno a un periodo di 12 ore in cui tutti i reati, compreso l’omicidio, sono legali, seguendo la vita di diversi personaggi apparentemente non collegati che vivono in una piccola città. Quando l’orologio si ferma con i loro destini in bilico, ogni personaggio è costretto a fare i conti con il proprio passato. Tutto questo ha conquistato il pubblico americano e i fan della saga creata da James DeMonaco e presto farà lo stesso anche con quello italiano.

L’intera prima stagione di The Purge sarà presto disponibile per intero su Amazon Prime in lingua italiana. Dopo aver rilasciato gli episodi in contemporanea e in lingua originale, dal venerdì 23 novembre, la prima stagione sarà disponibile per intero con tutti e dieci i suoi episodi.

Intanto, il presidente delle reti di intrattenimento NBC, Chris McCumber, ha confermato: “USA Network è così orgogliosa di essere la casa televisiva per il franchise iconico, The Purge. La collaborazione e la fiducia creativa di Jason Blum e di tutti i membri di Blumhouse Television e Universal Pictures hanno assicurato a The Purge il passaggio dal film alla TV e non vediamo l’ora di scavare ancora più a fondo nella mitologia nella seconda stagione”. 

Intanto il papà del franchise James DeMonaco , che ha contribuito a sviluppare la serie, sembra pronto a chiudere un ciclo con il quinto e ultimo film: “Ce l’ho in testa. Penso che lo scriverò. Penso che sia un ottimo modo per terminare tutto. Quando mi è venuta l’idea e l’ho presentata a tutti, mi è parso un po’ maleducato, e penso che sarà un finale davvero interessante“.

Ti potrebbero interessare:





Fonte: http://www.optimaitalia.com/

Rate this post
Updated: 7 novembre 2018 — 6:49
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet