TikTok, arriva la conferma: Microsoft pronta ad acquistarla


Dall’indiscrezione all’ufficialità. Microsoft ha confermato la propria volontà di acquistare TikTok, la popolare applicazione che sta incontrando l’opposizione del governo degli Stati Uniti. Il colosso di Redmond ha rilasciato una dichiarazione sul proprio blog affermando che – a seguito di un colloquio tra il CEO Satya Nadella e il Presidente Donald Trump – ha deciso di portare avanti le discussioni per l’acquisto dell’app cinese.

La trattativa con la casa madre ByteDance si concluderanno il 15 settembre. Nel frattempo, la compagnia statunitense potrà invitare altri investitori americani a una partecipazione minoritaria. “Le due società hanno comunicato l’intenzione di esplorare una proposta preliminare che implicherebbe un acquisto del servizio TikTok negli Stati Uniti, in Canada, Australia e Nuova Zelanda e comporterebbe la proprietà e il funzionamento di TikTok da parte di Microsoft in questi mercati” si legge nel comunicato. Solo in questi quattro Paesi, dunque, TikTok verrebbe considerata di proprietà di Microsoft.

Se andrà in porto, l’intera operazione mirerà ad assicurare un maggior livello di sicurezza digitale e protezione della privacy così come voluto da Trump. Tra le varie misure, Microsoft garantirà che tutti i dati privati ​​degli utenti americani di TikTok vengano trasferiti e rimangano negli Stati Uniti. Nella misura in cui tali dati vengano archiviati o sottoposti a backup al di fuori degli USA, la società assicurerà che tali dati vengano eliminati dai server al di fuori del Paese a stelle e strisce dopo il trasferimento.

L’operazione potrebbe rivelarsi vantaggiosa per entrambe le parti. Da un lato, ByteDance si trova a dover contrastare il sentimento anti-cinese presente negli Stati Uniti dove viene vista come un rischio per la sicurezza nazionale e per i dati degli utenti. L’acquisizione da parte di un colosso americano potrebbe così evitare alla società cinese di perdere un mercato cruciale come quello americano.

Dall’altro, Microsoft avrebbe tra le mani un social network che sta avendo un grandissimo successo e che gode di una base di utenti molto vasta. Certo, riuscire a rimanere competitivi in un mercato in cui Facebook e Instagram dominano non sarà facile. Sarà necessario riuscire a mantenere la base utenti acquisita, ma l’acquisto di TikTok potrebbe rivelarsi davvero un ottimo e fruttuoso investimento.

Ad ogni modo, non è detta ancora l’ultima parola. Per il momento, sono ancora nelle fasi preliminari. Ne sapremo di più entro il 15 settembre, quando le discussioni volgeranno al termine.

Il nuovo iPhone SE 2020 è disponibile su Amazon con un piccolo sconto. Lo trovate a questo link. 



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 3 Agosto 2020 — 10:17
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet