Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

TIM, da oggi rimodulazioni su alcune tariffe fisse. Aumenti fino a 2,50 Euro


TIM aumenta le proprie offerte di rete fissa e lo fa con una rimodulazione che vede diversi bundle tutte facenti parte dei cambiamenti generali accorsi già nei mesi scorsi anche per altre offerte. In questo caso l’importo delle rimodulazioni varierà in base al tipo di canone che viene mensilmente pagato dagli utenti. Di fatto si potrà raggiungere anche un aumento fino a 2,50€ al mese. Vediamo ora quali saranno le tariffe rimodulate e per ognuno quale sarà l’aumento.

TIM: ecco le offerte rimodulate

Innanzitutto TIM va a rimodulare le offerte che riguardano la gamma Internet Senza Limiti ma vanno ad aumentare anche le offerte come le nuove e vecchie offerte denominate TIM Smart. Non solo perché avremo anche un aumento del servizio di produzione e spedizione della fattura in formato cartaceo. I dettagli:

  • TIM Internet Senza Limiti: aumentano tra 0,81€ e 1,58€ al mese
  • TIM Smart (nuove attivazioni): aumentano di 1,90€ al mese
  • TIM Smart (vecchie attivazioni): aumentano tra 0,27€ e 1,49€ al mese
  • Tutto Voce: aumentano di 1,24€ al mese
  • Servizio di produzione e spedizione della Fattura Cartacea: prezzo da 2 a 2,50€

Ricordiamo anche che gli aumenti con tali rimodulazioni non sono previsti per le TIM Smart Fibra Edition ma anche per Tutto Voce Super Special. Inoltre per quanto riguarda le tariffe di Alice Casa Power o Plus si avrà una diminuzione del prezzo mensile da 4,16€ a 2,52€.

Come sempre in questi casi di rimodulazioni ricordiamo che se il cliente non intende accettare le rimodulazioni, sarà possibile recedere dal contratto ai sensi dell’articolo 70, comma 4, del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, senza penali o costi di disattivazione. Il termine per comunicare il proprio recesso è fissato al 31 Ottobre 2018. Per esercitare il diritto di recesso basterà fare richiesta dall’area clienti MyTIM Fisso, oppure scrivendo alla Casella Postale 111-00054 Fiumicino (Roma) o tramite PEC all’indirizzo dedicato disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it. Sarà inoltre possibile chiamare il servizio clienti di rete fissa al numero 187 oppure recarsi direttamente in un negozio TIM diretto. L’invio tramite posta o PEC necessita anche di una fotocopia del documento d’identità del titolare, da allegare.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 2 novembre 2018 — 17:52
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet