Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

TIM porta le eSIM sugli smartphone e i tablet italiani: i primi saranno iPhone e iPad


In Italia le eSIM non hanno ancora preso molto piede. TIM e Vodafone le propongono sugli smartwatch, rispettivamente su Samsung Galaxy Watch e Apple Watch, ma il nuovo formato di SIM integrate potrebbe arrivare molto presto – finalmente – anche su smartphone e tablet. A proporre le prime eSIM italiane su smartphone e tablet sar TIM con gli ultimi Apple iPhone e iPad che vantano il supporto alla tecnologia.

A rivelare la novit, sotto forma di indiscrezioni, stato MondoMobileWeb, quindi ad oggi stiamo ancora aspettando la conferma ufficiale da parte dell’operatore telefonico. Le nuove eSIM di TIM verranno chiamate TIM eSIM Card, arriveranno “nei prossimi giorni” e “verranno vendute come una classica card di plastica”. Non ci saranno le piccole schede nei diversi formati, come nelle tessere vendute oggi, ma un QR code per l’attivazione del profilo.

eSIM in Italia anche su smartphone e tablet

La tessera in plastica riporter tutte le informazioni necessarie per la gestione della eSIM Card, come ICCID, NMU, PIN e PUK, oltre al numero telefonico della scheda. Ad oggi solo gli smartwatch possono utilizzare una eSIM in Italia, visto che gli operatori non ne hanno ancora previsto l’adozione su smartphone e tablet. Eppure i vantaggi sono sulla carta diversi, visto che il chip eSIM direttamente installato sul cellulare ed programmabile con tutti gli operatori compatibili. Per effettuare il cambio di operatore sar infatti necessario configurare il nuovo profilo all’interno del device, e non necessario eliminare quello precedente.

TIM aveva annunciato nel 2016 il supporto all’eSIM con Samsung Galaxy Gear S2 Classic, adesso non pi supportato, espandendolo successivamente con i Galaxy Watch. Per quanto riguarda la compatibilit con smartphone e tablet avremo i seguenti modelli al lancio:

  • Apple iPhone XS
  • Apple iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone 11
  • Apple iPad 10.2 32GB Wi-Fi + Cellular

Assente al lancio Apple Watch, un’assenza che comunque non sorprende visto che il supporto eSIM sullo smartwatch della Mela offerto in esclusiva da Vodafone.

I vantaggi delle eSIM

Come abbiamo scritto poco sopra le eSIM offriranno agli utenti numerosi vantaggi rispetto alle SIM card tradizionali, ma tutto dipende dalla loro diffusione. L’eSIM una SIM integrata nello smartphone, e non pu essere quindi smarrita e difficilmente si potr danneggiare. Una singola eSIM pu inoltre contenere diversi profili operatori, anche se l’utente potr utilizzarne solo uno in un determinato momento. Potr comunque cambiare profilo dalle impostazioni per cambiare operatore o piano tariffario.

possibile inoltre utilizzare il piano installato nella eSIM su un altro smartphone o dispositivo, sospendendolo dal primo ed effettuando la registrazione via QR code sul secondo. Per effettuare questo tipo di operazione bisogna custodire con cura la tessera contenente il QR Code. Su un’unica eSIM Card sar pertanto possibile installare pi numeri telefonici anche di operatori diversi (quando saranno compatibili). L’eSIM Card non infatti legata a nessun operatore, ma integrata nel dispositivo e appartiene al cliente, il quale pu installare qualsiasi profilo al suo interno (e quanti ne vuole).

eSIM, come funziona la configurazione

La configurazione dell’eSIM sar molto diversa rispetto a quella della SIM tradizionale. MondoMobileWeb scrive infatti che avverr cos: in primis l’operatore dovr associare i dati dell’utente e il numero di telefono al codice ICCID della nuova eSIM Card. Una volta effettuata l’operazione l’utente potr inserire nel telefono il profilo tariffario acquistato dall’operatore attraverso il codice QR Code presente nella tessera di cui abbiamo parlato sopra. Il QR Code sar utilizzabile all’interno delle impostazioni del dispositivo, sotto la voce per registrare un nuovo profilo eSIM. Conclusa l’operazione l’utente dovr attendere che il profilo venga scaricato sul dispositivo.

Quanto coster la TIM eSIM Card?

La nuova eSIM Card di TIM manterr il prezzo di 10, lo stesso richiesto dall’operatore per una nuova SIM. Chi volesse sostituire la propria SIM con una nuova eSIM Card potr procedere all’operazione pagando una tantum 15. Ricordiamo che le informazioni scritte in questo articolo sono frutto di indiscrezioni, e potrebbero subire variazioni quando e se l’operatore le annuncer ufficialmente.




Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 18 Novembre 2019 — 13:00
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet