Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Tinder è sotto indagine in Europa, ecco perché


L’app di incontri Tinder ufficialmente sotto la lente d’ingrandimento dell’Europa per verificare le modalit di gestione dei dati personali degli utenti. E’ la Data Protection Commission irlandese ad annunciare l’indgine formale a seguito di lamentele sollevate da svariati utenti non solo in Irlanda ma anche in altri Paesi dell’Unione.

“L’indagine del DPC si occuper di stabilire se la societ in possesso delle basi legali per l’elaborazione dei dati personali dei suoi utenti e se rispetta gli obblighi in qualit di responsabile del trattamento con riguardo alla trasparenza e al rispetto delle richieste dei soggetti titolari dei diritti” la comunicazione ufficiale dell’autorit irlandese. Ovviamente le norme chiamate in causa sono quelle stabilite dalla General Data Protection Regulation, o GDPR.

La DPC, precisa, che il suo compito quello di monitorare attivamente le lamentele ricevute da singoli individui per poter identificare eventuali problemi, anche sistemici, nella protezione dei dati. Nel caso particolare di Tinder – l’indagine formalmente nei confronti della proprietaria Match Group – non per dato sapere con precisione quali siano gli esposti presentati dagli utenti. Esiste il caso di un utente, che egli stesso ha documentato su Medium, in cui Tinder non avrebbe fornito dietro esplicita richiesta tutti i suoi dati personali, come stabilito dalle norme GDPR.

Match Group ha intanto rilasciato una dichiarazione ufficiale: “La trasparenza e la protezione dei dati personali dei nostri utenti di primaria importanza per noi. Stiamo collaborando pienamente con la Data Protection Commissione continueremo a rispettare GDPR e tutte le leggi applicabili”.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 5 Febbraio 2020 — 13:25
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet