Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Toyota dice addio alle pressioni errate dell’acceleratore: ecco come funziona il nuovo sistema


Toyota ha annunciato un nuovo sistema di sicurezza d’emergenza che fa uso dei big data per ignorare l’acceleratore qualora determinasse che il conducente ha pigiato il pedale in maniera non intenzionale. Il nuovo sistema, chiamato “accelerator suppression function” sar integrato nelle nuove autovetture a partire dalla prossima estate e parallelamente verr sviluppato un sistema che permetter l’installazione anche su alcuni modelli gi esistenti. Inizialmente comunque la diffusione prevista solo per il mercato giapponese.


Il nuovo sistema stato sviluppato usando informazioni che la casa automobilistica ha raccolto dai propri veicoli in circolazione sulle strade. La societ, in particolare, ha analizzato gli incidenti in cui la causa determinate stata proprio quella dell‘errata pressione del pedale dell’acceleratore e approfondendo nello specifico quelle situazioni dove il pedale dell’acceleratore stato pigiato completamente fino a fondo corsa. Analizzando i dati in suo possesso Toyota ha potuto ricostruire quei pattern in cui il pedale viene premuto intenzionalmente (per esempio quando necessario partire velocemente da uno stop, o comunque eseguire una manovra per levarsi rapidamente d’intralcio) e quelli in cui la pressione del pedale stata erronea, perch ad esempio confuso con il freno.

Lo sviluppo di questo sistema rappresenta una risposta ad una sempre pi crescente causa di incidenti automobilistici in Giappone dove il guidatore si confonde nell’azionare il pedale del freno e quello dell’acceleratore. Il 15% circa degli incidenti con esito letale avvenuti nel 2108 sulle strade giapponesi stato causato da conducenti di almeno 75 anni d’et, come indica un resoconto del governo nipponico il quale incoraggia le persone anziane a restituire la patente di guida.


Il nuovo sistema rappresenta l’evoluzione dell’Intelligent Clearance Sonar introdotto nel 2012 e installato oggi su 32 modelli del marchio giapponese, il quale opera per solamente in presenza di ostacoli. Con questi nuovi sviluppi Toyota ha realizzato un sistema capace di funzionare anche a prescindere dalla presenza o meno di un’ostacolo sulla traiettoria dell’automobile.

L’unione di ICS e di Acceleration Suppression Function permetter, secondo Toyota, di ridurre ulteriormente il numero di incidenti causati da un’errata gestione dei pedali specie nelle aree di parcheggio. La societ ha inoltre espresso l’intenzione di condividere con minuzia di particolari la logica di funzionamento di questo nuovo sistema, anche con altri produttori di automobili.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 3 Febbraio 2020 — 17:14
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet