Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Vodafone, accordi con AT&T e ARM per lo sviluppo dell’IoT nelle aziende e nel settore automotive


Vodafone ha annunciato al Mobile World Congress di Barcellona due partnership strategiche, con ARM e AT&T per lo sviluppo dell’Internet delle Cose e la sua adozione nel settore automotive e in quello aziendale.

Importanti collaborazioni in vista per Vodafone, che ha annunciato oggi al Mobile World Congress di Barcellona due partnership importanti, con ARM e con AT&T, rispettivamente per semplificare e accelerare l’adozione di servizi e tecnologie IoT nel settore aziendale e in quello dell’automotive.

L’accordo tra ARM e Vodafone si basa sull’uso delle tecnologie di connettività e la piattaforma globale IoT di Vodafone e sui software e i servizi IoT di ARM per offrire alle aziende sistemi programmabili e connessi grazie a chip che eliminano la necessità delle tradizionali SIM. Tutto questo per consentire ai clienti di implementare in modo sicuro e gestire da remoto un elevato numero di dispositivi IoT su scala globale e con costi e complessità minori.

vodafone_logo

L’obiettivo è supportare le aziende semplificando le fasi, i costi di implementazione e il provisioning da remoto delle soluzioni IoT che utilizzano tecnologie Narrow Band-IoT (NB-IoT) e Long Term Evolution for Machines (LTE-M), garantendo uno sviluppo sicuro, aperto e basato su standard certificati a qualsiasi fornitore di applicazioni e servizi, grazie all’impiego di iSIM, software IoT e servizi di rete.

Ad esempio, l’utilizzo di dati ricavati da sensori o dispositivi collegati aiuterà ad affrontare le sfide nel campo della nutrizione, migliorando le rese dell’agricoltura e degli allevamenti e riducendo il consumo di sostanze chimiche e dell’acqua, o consentendo alle utility di gestire in modo più efficiente le scarse risorse come acqua, gas ed elettricità e di ridurre le emissioni di carbonio.

AT&T e Vodafone Business metteranno invece assieme le proprie competenze nei rispettivi settori per sviluppare soluzioni e esperienze rilevanti e di qualità per i clienti in Nord America, Europa e Africa.

Strumenti digitali a bordo delle auto

In particolare AT&T e Vodafone cercheranno di semplificare l’adozione delle soluzioni IoT su scala mondiale da parte dei produttori di auto, che possono incontrare difficoltà in questa operazione, a causa delle differenti legislazioni in materia delle singole nazioni. L’obiettivo dunque è di semplificare il processo di adozione e dispiegamento attraverso lo sviluppo di soluzioni innovative e la semplificazione del processo di certificazione.

Le due aziende si concentreranno soprattutto nel migliorare la sicurezza e i servizi di intrattenimento, focalizzandosi su alcune aree specifiche come sviluppo della tecnologia 5G e dei veicoli autonomi, funzionalità V2X (vehicle to everything), per consentire alle auto intelligenti di dialogare e scambiare dati con le infrastrutture cittadine e tra loro, realizzazione di soluzioni di intrattenimento all’interno del veicolo e sviluppo di applicazioni e servizi per le auto connesse.



Fonte articolo: https://www.tomshw.it/

Rate this post
Updated: 27 Febbraio 2019 — 8:28
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet