Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Vodafone: in caso di credito negativo si continuerà a chiamare e navigare ma a 0,99€. Ecco la novità


Dal prossimo 15 Aprile tutti gli utenti Vodafone con una ricaricabile vedranno modificare le proprie utenze nel caso in cui il loro credito risulti inferiore alla cifra che mensilmente viene richiesta per il rinnovo della promozione sul proprio piano tariffario. Nello specifico, Vodafone, permetterà a tutti di continuare a navigare su internet e di chiamare chiunque per 48 ore senza limiti anche con il credito residuo esaurito ma ad un prezzo di 0,99€ che verrà aggiunto in automatico alla prima ricarica utile effettuata.

Vodafone: 0,99€ senza scelta. Ecco come funzionerà

Come si legge nella nota pubblicata sul sito ufficiale di Vodafone:

Dal 15/4 in caso di esaurimento del credito il servizio non verrà più bloccato, e ne verrà assicurata la continuità. I clienti potranno quindi parlare e navigare senza limiti sul territorio nazionale e nei Paesi dell’Unione Europea per 48 ore, nel rispetto delle condizioni di uso corretto e lecito, al costo di 0,99 euro. Per i clienti che hanno attivo l’addebito dell’offerta su carta di credito o conto corrente non è invece previsto alcun costo. Al termine delle 48 ore, in caso di mancata ricarica la SIM rimarrà attiva per ricevere chiamate o SMS e per effettuare chiamate di emergenza.

Dunque la novità riguarderà solo chi non ha attiva la ricarica tramite addebito su conto corrente o carta di credito. Per questi casi invece i 0,99€ in più non verranno addebitati visto che il credito per la ricarica verrà prelevato ogni mese senza dimenticanze ma in automatico.

Chiaramente chi non vorrà pagare i 0,99€ dovrà ricaricare sempre la propria SIM con un importo almeno sufficiente per il rinnovo della sua offerta mensile almeno il giorno precedente alla scadenza dell’offerta. In tal caso se il credito risulta sempre positivo nessun addebito di 99 centesimi di euro verrà fatto da Vodafone. Come sempre è possibile recedere dal contratto, in caso in cui non si voglia accettare queste novità:

Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente, eventualmente mantenendo attiva un’offerta che include un telefono e continuando a pagare le rate residue con la stessa cadenza e metodo di pagamento su: variazioni.vodafone.it o inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10.0.15 Ivrea, Torino, o via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando l’apposito modulo nei negozi Vodafone, esplicitando la causale sopraindicata.

Questa novità da parte di Vodafone che permette di chiamare e navigare senza limiti potrà essere utilizzata in tutto il territorio italiano. Non solo perché Vodafone asserisce che il servizio potrà essere utilizzato anche nei Paesi dell’Unione Europea, come sempre nel rispetto delle condizioni di uso corretto e lecito. Come previsto dalla normativa europea, i Giga totali che si possono utilizzare in tali Paesi sono calcolati in base alla propria spesa per il rinnovo di offerte ed eventuali opzioni attive.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 18 Febbraio 2019 — 19:11
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet