Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Windows 7, nuovo aggiornamento critico in arrivo nonostante la fine del supporto


Lo scorso 14 gennaio scaduto il termine ultimo del supporto a Windows 7. Non successo all’improvviso, visto che Microsoft ne parla da anni e ha cercato in tutti i modi (pi o meno gradevoli) di convincere gli utenti ad aggiornare. Nonostante tutto, per, l’azienda ha anticipato che in arrivo un nuovo aggiornamento in seguito al KB4534310 per Windows 7, progettato per essere l’ultimo per gli utenti desktop. Cos non sar.



Ultimo aggiornamento per Windows 7, nonostante la fine del supporto

Il KB4534310 ha infatti provocato un problema con lo sfondo del desktop: alcuni utenti, nella fattispecie, hanno segnalato che installando il pacchetto di aggiornamenti il wallpaper diventa nero ogni volta che viene configurato con la modalit Stretch (Riempi). Segnalato le prime volte alcuni giorni fa, in principio sembrava che – proprio il termine del supporto – Windows 7 fosse destinato a rimanere con il bug per sempre per gli utenti consumer.

Il problema dello schermo nero si verifica su tutte le edizioni di Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1: Microsoft ha da subito riconosciuto il bug, ma inizialmente aveva dichiarato che l’update sarebbe stato fornito solo alle organizzazioni che hanno pagato per ottenere il supporto esteso di Windows 7. L’azienda, per, nelle scorse ore si corretta dichiarando che fornir un aggiornamento a tutti coloro che usano le versioni sopra indicate.

Windows 7, un fix temporaneo per il bug dello schermo nero

La data esatta non ancora stata confermata, ma probabilmente si tratta del prossimo 11 febbraio in cui cade l’imminente Patch Tuesday. Nel frattempo Microsoft ha fornito delle indicazioni per correggere il problema temporaneamente, cio utilizzando le altre modalit di gestione del wallpaper stando attenti a non usare la modalit Riempi. Utilizzare uno sfondo la cui risoluzione corrisponde a quella in uso potrebbe essere un’altra soluzione valida.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 28 Gennaio 2020 — 13:46
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet