Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione

Consulta le nostre news di tecnologia ed informatica online !

Xiaomi Mi 9 svelato dall’azienda. Ecco come sarà nel design e nelle specifiche tecniche


Xiaomi Mi 9 arriverà il prossimo 20 febbraio in concomitanza con la presentazione ufficiale del nuovo Samsung Galaxy S10. Una coincidenza che proprio l’azienda cinese ha voluto evitare andando ad anticipare il tutto svelando pubblicamente il design, le specifiche hardware ma anche le caratteristiche tecniche del suo nuovo Xiaomi Mi 9 che dunque non possiede più tanti segreti.


Direttamente Xiaomi Italia, tramite il suo profilo Facebook, ha pubblicato nelle scorse ore una moltitudine di immagini riguardanti le principali caratteristiche tecniche del nuovo top di gamma dell’azienda cinese. Non solo perché anche Wang Xiang, dirigente Xiaomi, ha deciso di svelare l’aspetto del nuovo smartphone pubblicando su Twitter tre immagini della parte posteriore del device nella colorazione blu. Nello specifico questa colorazione è stata ottenuto mediante una tecnologia olografica con laser a scala nanometrica ed un nano rivestimento a due strati. Il risultato è senza dubbio di effetto con una cambio di tonalità in base all’angolo di riflessione della luce.

Xiaomi Mi 9: come sarà?

Come detto lo Xiaomi Mi 9 verrà ufficialmente presentato in Cina il prossimo 20 febbraio ma sarà protagonista anche del MWC 2019 probabilmente accanto alla versione 5G dello Xiaomi Mi MIX 3. Quali saranno però le caratteristiche del nuovo top di gamma dell’azienda? Lo Xiaomi Mi 9 innanzitutto sarà alimentato dal nuovo processore Qualcomm Snapdragon 855 che sembra poter facilmente battere la concorrenza con un hardware che ha già fatto totalizzare numeri da record nei benchmark superando anche il chip di Apple A12 Bionic.

Le informazioni riguardanti invece lo schermo vedono la presenza di un pannello AMOLED da 6,39 pollici di produzione Samsung in risoluzione Full HD+ capace di raggiungere una copertura dello spazio colore NTSC pari a 103,8% con luminosità di 600nit e rapporto di contrasto pari a 60.000:1. Non mancherà la protezione con Gorilla Glass 6 ma anche un rapporto schermo-corpo che aumenterà addirittura fino a raggiungere il 90,7% con una cornice inferiore ridotta ulteriormente del 40% rispetto al Mi 8 attuale.

Presente un sensore di impronte digitali di tipo ottico, un sensore di prossimità ultrasonico ma anche modalità diverse per gli utenti in casi eccezionali: High Brightness Mode per aumentare al massimo la luminosità in caso di luce diretta del sole, Sunlight 2.0 per migliorare il contrasto dei colori in esterno o anche Reading 2.0 per aumentare i livelli di temperatura del colore.

Non è tutto visto che gli utenti potranno godere con il nuovo Xiaomi Mi 9 anche di un comparto audio completamente migliorato. Lo smartphone sarà in possesso infatti di un volume sonoro pari a quello di un altoparlante box da 0.99cc. Non mancherà nemmeno la peculiarità per il gioco grazie alla Game Turbo ossia una modalità specifica che permetterà di giocare al meglio senza impattare troppo sulla batteria ma anche sul riscaldamento del device. Questo perché fornirà il monitoraggio in tempo reale della CPU, della GPU e dei FPS permettendo il migliore compromesso di sempre.

A livello fotografico chiaramente, Xiaomi Mi 9, non rimarrà indietro a nessuno. Ecco che il nuovo smartphone sarà in possesso di una tripla fotocamera al posteriore in cui il principale sensore risulterà grandangolare e sarà il Sony da 48MPx con apertura focale da f/1,75 e obiettivo a sei lenti. A questo si affiancheranno un secondo sensore da 12MPx con apertura f/2.2 e zoom ottico 2X che servirà per gli effetti Bokeh quindi un terzo sensore grandangolare da 16MPx con apertura da f/2.2 ed angolo di visione da 117 gradi. Per la cam anteriore invece di parla di un sensore da 20MPx capace di avere diversi settaggi er la bellezza con l’Intelligenza Artificiale.

Infine, alcune immagini trovate in Rete, svelano la presenza di una versione “Explorer Edition” che vedrà come in passato una back cover trasparente capace di mostrare le “finte” componenti interne che quest’anno sembrano essere state posizionate in modo decisamente differente rispetto a quanto fatto con il Mi 8.

Accanto alle immagini si scopre la possibilità di un potenziamento importante di questa versione con addirittura la presenza di 12GB di RAM ed uno storage da 256GB. Le versioni invece classiche dovrebbero possedere 6 o 8GB di RAM con storage a partire da 128GB e batteria da 3.500 mAh.



Fonte: https://feeds.hwupgrade.it

Rate this post
Updated: 19 Febbraio 2019 — 11:45
Siti Web > Notizie di Marketing e comunicazione © 2018 Realizzazione, creazione, sviluppo, progettazione siti web-internet